Politica

Inquinamento, incontro tra sindaci a Palazzo di Città

La linea adottata da Festa nel capoluogo sembra riscuotere consensi

No al blocco del traffico, sì alla metanizzazione. I Comuni di Atripalda, Mercogliano e Monteforte Irpino sono concordi nell'adottare le medesime misure, ricalcando il modello anti-inquinamento che il primo cittadino di Avellino, Gianluca Festa, ha intenzione di implementare nel capoluogo.

Un piano attuabile nel medio e lungo termine

Nel corso dell'incontro avvenuto questa mattina a Palazzo di Città, si è discusso sull'attuazione di un piano che si estenderà a lungo raggio nel tempo e in tutto l'hinterland, orientato a ridurre notevolmente l'inquinamento da riscaldamento delle abitazioni, come ribadito dal sindaco di Atripalda, Giuseppe Spagnuolo:

"Puntiamo a riscaldare le abitazioni esclusivamente con il metano. Per quelle già esistenti, vanno attuate tutte le misure di adeguamento necessarie. Inoltre, attendiamo un report più dettagliato da parte dell'Arpac, in modo da comprendere, attraverso i dati rilevati, quali sono le fonti di emissione".

Lo stesso Festa si è soffermato sulle richieste avanzate all'Arpac:

"Abbiamo chiesto anche una speciazione dei fattori che hanno contribuito agli sforamenti in questa zona e, su mia iniziativa, proposto di coinvolgere la start up dell'Università di Salerno per indagare ulteriormente sul combinato tra i fattori rilevati e i dati dell'Arpac. La collaborazione è proficua e vogliamo risalire alle cause che hanno portato a questi sforamenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinamento, incontro tra sindaci a Palazzo di Città

AvellinoToday è in caricamento