menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa dell'Unità bandita, il caso Monteverde arriva sui giornali nazionali

Dal 2006 il circolo Pd non riesce a celebrare la tradizionale manifestazione

Bufera politica si abbatte sul sindaco di Monteverde.

Il circolo del Pd "Berlinguer-Liberatore" punta il dito contro l'amministrazione comunale rea di non aver inserito la Festa dell'Unità all'interno del cartellone estivo. Una decisione presa dalla giunta di Franco Ricciardi che si ripete per il decimo anno consecutivo, da quando nel 2006 il centro-sinistra ha perso la guida dell'Ente.

"Ancora una volta viene negata la celebrazione della Festa de l' Unità . Ancora una volta vince la " prepotenza" di chi dovrebbe gestire la cosa pubblica senza condizionamenti, personali e di parte". Così il Pd commenta la vicenda sulla sua pagina facebook. "Dal 2006 viene di fatto vietato alla locale sezione del PD di celebrare la tradizionale festa de l' Unità . Tradizionale perché nei giorni 15 e 16 agosto ( date scelte dai cittadini , anche da coloro che vivono altrove e si vogliono sentire coinvolti ) , dal 1986 al 2005 si sono celebrate le 20 precedenti edizioni. La 21^ edizione è bloccata al 2006 e non riesce a " partire " , nonostante nel 2007 sia stata consegnata al Comune una petizione firmata da 300 persone e sollecitata in seguito".

Dal canto suo il sindaco si difende, per lui l'iniziativa non può rientrare tra gli eventi estivi: "L'amministrazione Comunale - scrive - in collaborazione con l' associazione Pro Loco , la Fondazione Insieme per … , il Forum dei Giovani e la Società Sportiva Dinamo Monteverde, ha predisposto il programma di manifestazioni da celebrarsi nel periodo dal 8 agosto al 21 agosto c.a. " Estate 2016", ( tralasciando le date del 5 agosto ( Madonna della Neve e 17 - 18 Agosto Madonna del Carmine ), che interesseranno l' intero centro storico di Monteverde e saranno rivolte all'intera comunità ".

Dunque per Ricciardi la richiesta non può essere accolta perché incompatibile con il calendario predisposto dall'amministrazione comunale insieme alle associazioni locali. Ma per il Pd di Monteverde si tratta solo di una scusa, per loro negli ultimi dieci anni la democrazia in uno dei borghi più belli d'Italia è venuta a mancare.

Il caso della Festa de''Unità bandita dal Comune ha fatto scalpore al punto da meritare l'attenzione anche delle cronache nazionali. Ieri il giornalista Antonello Caporale ha dedicato una pagina del quotidiano Il Fatto Quotidiano alla storia del circolo che promette di dare battaglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento