rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Politica

I sostenitori di Matteo Salvini aprono la sede in città

Da qualche giorno l'organismo provinciale, coordinato dall'instancabile referente nonchè membro del comitato organizzativo regionale Rocco Guerriero, ha mutuato la sua denominazione da "Noi con Salvini Hyrpynya" in "Noi con Salvini Hirpinia"

Sulla stregua delle indicazioni dettate dai vertici del movimento ed in particolare dal vice presidente nazionale sen. Raffaele Volpi, continua l'attività di rafforzamento degli assetti interni nonchè di radicamento sul territorio di "Noi con Salvini Hirpinia".

Da qualche giorno l'organismo provinciale, coordinato dall'instancabile referente nonchè membro del comitato organizzativo regionale Rocco Guerriero, ha mutuato la sua denominazione da "Noi con Salvini Hyrpynya" in "Noi con Salvini Hirpinia" e di conseguenza sul logo non campeggia più la dicitura "Hyrpynya" ma quella "Hirpinia". Da diverse settimane, inoltre, è operativa la nuova sede nel cuore del capoluogo, in Piazza d'Armi n.19 (piano terra), a pochi metri dal Tribunale, dove quotidianamente i membri del coordinamento provinciale sono al lavoro per programmare attività ed iniziative del movimento, guardando già con ampio respiro alle amministrative della prossima primavera che ad oggi interesseranno ben 27 comuni del territorio irpino (Aiello del Sabato, Avella, Calabritto, Frigento, Guardia Lombardi, Lacedonia, Lioni, Luogosano, Manocalzati, Monteforte Irpino, Montefredane, Monteverde, Ospedaletto d'Alpinolo, Pago Vallo Lauro, Petruro Irpino, Pietrastornina, Roccabascerana, San Martino Valle Caudina, Sant'Angelo a Scala, Scampitella, Senerchia, Serino, Sperone, Sturno, Teora, Villamaina).

Con l'apertura della nuova sede in Piazza d'Armi le adesioni al movimento hanno registrato una sensibile impennata di cui il coordinatore Guerriero non può che essere entusiasta, invitando nel contempo a far pervenire il loro sostegno anche quei cittadini che ancora non si sono avvicinati al movimento ma che intendono cambiare e contribuire a mettere in atto su scala provinciale il progetto promosso senza risparmio di energie dal leader Matteo Salvini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I sostenitori di Matteo Salvini aprono la sede in città

AvellinoToday è in caricamento