Giovedì, 21 Ottobre 2021
Politica

Gruppi no vax, Sibilia (M5S): "Chi blocca la circolazione commette un reato"

È quanto scrive in un tweet il Sottosegretario all’Interno

“Se qualcuno domani arrecherà disagi alla circolazione ferroviaria bloccando le stazioni, andrà incontro ad una denuncia per interruzione di pubblico servizio. Un conto è manifestare pacificamente, altra cosa è creare disagi alle altre persone, commettendo di fatto un reato. Dovremo essere intransigenti”.

È quanto scrive in un tweet il Sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia, commentando le minacce di blocco della circolazione ferroviaria di sedicenti gruppi no-vax.

Inoltre: "Inaccettabili le minacce a medici, giornalisti e personaggi pubblici. C'è un'escalation di violenza che va bloccata e su cui non si può soprassedere. Piena solidarietà al ministro e amico Luigi Di Maio; le gravi minacce pubbliche e in chat aperte sui social da parte dei NoVax saranno perseguite”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppi no vax, Sibilia (M5S): "Chi blocca la circolazione commette un reato"

AvellinoToday è in caricamento