menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giuseppe Gargani chiede chiarezza sulle lettere spedite da Renzi

"I Comitati per il No hanno il compito di spiegare il significato delle norme oggetto del Referendum"

Il presidente del Comitato popolare per il No, Giuseppe Gargani, chiede che si faccia chiarezza sulla vicenda delle lettere spedite dal premier Matteo Renzi agli italiani all’estero in vista dell’appuntamento elettorale del prossimo 4 dicembre:

“I Comitati per il No hanno il compito per statuto e per legge di spiegare il significato delle norme oggetto del Referendum e di indirizzare gli elettori al di là delle appartenenze politiche o di partito - dichiara Gargani - per queste ragioni il Comitato Popolare che ho l’onore di presiedere aveva richiesto nel mese di ottobre al Ministero dell’Interno l’elenco degli elettori iscritti all’estero e il Ministero prontamente e gentilmente ci aveva fornito un file con circa 4 milioni di nominativi naturalmente senza indirizzi e riferimenti telefonici per salvaguardare il principio supremo della privacy. Debbo ritenere che la regola sia generale e valga per tutti, altrimenti ci sarebbe una vistosa e grave alterazione della campagna elettorale e del rapporto che tutti devono avere con gli elettori. Si tratta di una questione molto delicata per la quale pretendiamo chiarezza assoluta”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento