menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Mita (Udc): "Non interessati ad aggregazione dei centrini"

Il segretario nazionale dell'Udc, Lorenzo Cesa, a quanto si apprende, ha nominato, intanto il deputato Giuseppe De Mita come coordinatore per le elezioni amministrative 2016

"La notizia di un nostro coinvolgimento nell'ennesimo tentativo di aggregazione dei centrini è priva di ogni fondamento. E' del tutto evidente che, pur essendoci l'esigenza di un soggetto politico che dia voce all'area degli inquieti, fino ad ora questa ipotesi non si è realizzata perché ogni fase di avvio è stata ispirata da convenienze personali e contingenti che hanno ridotto questi sforzi ad insignificanti agglomerati di sigle. Non mi pare che su questo terreno allo stato, anche oggi, ci siano elementi di novità. La nascita di un nuovo partito - aggiunge De Mita - si radica nella capacità di rappresentanza e non in uno sforzo di autorappresentazione. Noi, pur con le poche forze che abbiamo, siamo impegnati nella costruzione di un percorso serio".  Lo dichiara il deputato Giuseppe De Mita, vice segretario nazionale Udc.

Ma per Lorenzo Cesa invece: "La prossima settimana avrò un incontro con Alfano, Tosi e alcuni movimenti locali. Acceleriamo con il progetto di dar vita a un forte centro democratico di ispirazione cristiana, che si allontani dalla destra di Salvini, alleato di Le Pen in Europa". Lo ha detto il segretario Nazionale Udc Lorenzo Cesa intervenendo a margine del convegno "Con i popolari contro i populismi", in corso a Roma, in riferimento al progetto di formazione del Ppe italiano. C'è l'esigenza di riaggregare un'area di Centro: noi siamo alternativi alla destra di Salvini e siamo alternativi al Pd. Siamo alleati a Renzi - sottolinea Cesa - ma non intendiamo scioglierci nel Partito della Nazione".

Il segretario nazionale dell'Udc, Lorenzo Cesa, a quanto si apprende, ha nominato, intanto il deputato Giuseppe De Mita come coordinatore per le elezioni amministrative 2016, ruolo da svolgere "insieme ai segretari provinciali", come precisa lo stesso Cesa nella lettera datata 10 dicembre. La scelta ricade sul nipote del sindaco di Nusco, Ciriaco De Mita, ora alleato del governatore De Luca in Regione, "sulla base delle decisioni assunte dalla Direzione nazionale" e comprende anche la competenza a commissario ad acta per il tesseramento straordinario del partito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento