Emergenza Coronavirus, Festa: "Ho chiesto che i sindaci possano essere nominati commissari"

"Nessuno può conoscere i problemi delle singole realtà meglio dei sindaci"

Il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni nel consueto appuntamento con la videodiretta del lunedì sera.

“Io direi che, probabilmente, per quanto concerne le scuole superiori, si può parlare di didattica a distanza e di orari differenziati. Noi, fino a questo momento, ci siamo comportati benissimo. Mi pare che il governatore De Luca stia per raccogliere le istanze dei genitori. Credo che basti il buonsenso. Io ho chiesto che i sindaci possano essere nominati commissari. Nessuno può conoscere i problemi delle singole realtà meglio dei sindaci. Per quanto riguarda le attività commerciali, così come le palestre, ci sono tantissime restrizioni. Ogni comunità deve prendere provvedimenti adatti alle singole realtà. C’è anche la volontà di aumentare i controlli ma io ritengo che i nostri ragazzi possano stare in compagnia sempre mantenendo comportamenti consoni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione, rossa e gialla: le Regioni che cambieranno colore prima di Natale

  • Ferrero assume operai e impiegati anche in Irpinia: come candidarsi

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Zona rossa, scade l'ordinanza: la Campania confida nel cambio colore

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento