Avellino, il sindaco Festa: "Riaprire il cantiere di Piazza Castello è fondamentale per riappropriarci di una arteria necessaria"

"Il piano di aiuto per il commercio era necessario per aiutare una categoria totalmente in ginocchio"

Ecco le dichiarazioni del sindaco Festa nel corso della sua ormai consueta diretta del lunedì sera:

"Il piano di aiuto per il commercio era necessario per aiutare una categoria totalmente in ginocchio. Allungare gli orari di lavoro può essere un disagio, ma può anche aiutare le attività ad avere meno difficoltà economiche. Abbaimo riattivato una serie di cantieri, a cominciare da quello di Piazza Castello. Riuscire finalmente a realizzare questa arteria rappresenta un aiuto importante per tutta la città. Per quanto riguarda le altre riaperture, invece, martedì toccherà al Campo Coni. Lunedì abbiamo tenuto due sopralluoghi a Parco Santo Spirito, dove stiamo lavorando per mettere in sicurezza la sponda del Fenestrelle dopo lo smottamento dei mesi scorsi. Il Parco riaprirà ma resterà isolata solo la parte del ponte.Aiutando anche le attitvità del posto. Questa emergenza ci può consentire di attrarre la presenza di turisti "mordi e fuggi". Questo permetterebbe di fare ripartire i negozietti, i ristoranti ecc". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione, rossa e gialla: le Regioni che cambieranno colore prima di Natale

  • Ferrero assume operai e impiegati anche in Irpinia: come candidarsi

  • Zona rossa, scade l'ordinanza: la Campania confida nel cambio colore

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

Torna su
AvellinoToday è in caricamento