Il neo sindaco Festa: "Niente concertone, ci saranno 40 giorni di eventi"

Festa è già a lavoro per un programma di eventi di Ferragosto che duri almeno 40 giorni

Nella giornata di ieri sono state consegnate le Onorificenze al merito della Repubblica e, nell’occasione, era presente anche il neo sindaco Gianluca Festa, anche se privo di investitura formale.

Festa è già a lavoro per un programma di eventi di Ferragosto che duri almeno 40 giorni e, la prima cosa che si evince in questo senso, è la cancellazione del consueto concertone.  

Ecco quanto dichiarato dal neo sindaco: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ una prima uscita che svolgo solo da invitato ma già siamo a lavoro per il programma estivo. La gente si aspetta una prima risposta da questa amministrazione e noi ripopoleremo questa città, ridando dignità e prospettive allo sviluppo economico del capoluogo. Sarà un’estate ricca di eventi giornalieri ma non ci sarà il concertone, che non c’ha mai entusiasmato e che non porta nulla alla città. Molto meglio un cartellone che duri 40 giorni e che consenta ad Avellino di tornare riferimento in Irpinia”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Shock a Mercogliano, spari contro un'auto con quattro giovani a bordo

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Ennesima tragedia della solitudine, donna si toglie la vita gettandosi dal balcone

  • De Luca contro il Governo: "Decisioni irresponsabili, dopo otto secoli ha ridato vita agli esercizi spirituali"

  • Nuovo Clan Partenio, ecco chi sono i tre nuovi indagati

Torna su
AvellinoToday è in caricamento