Grasso (Forza Italia): "De Mita pilota dell'area Alta Irpinia ma senza progetti"

All'incontro a Guardia presente Cosimo Sibilia e Ines Fruncillo

All’assalto del fortino. L’Alta Irpinia è sempre stato il feudo demitiano per eccellenza. Sia Movimento 5 Stelle che il centrodestra compatto vanno alla ricerca del colpo sensazionale: sconfiggere Giuseppe De Mita, candidato unanime del centrosinistra, nel feudo dello zio Ciriaco. Una impresa titanica, ma almeno a sentire le parole della candidata del centrodestra Carmela Grasso ci sono tutti i crismi. “Tocca a noi e a voi, ci dovete dare la forza per cambiare lo stato dell’arte. Per non parlare del progetto pilota. Ma che cos’è? C’è un pilota e questo lo sappiamo. Questo pilota è stato bravo a tentare di pilotare una parte di fondi…“. La candidata arianese si riferisce al progetto che vede coinvolti 25 amministrazioni comunali. Tra queste c’è quella di Montella. Che tra De Mita e Capone  c’è sempre stato scontro è fatto risaputo. Il primo cittadino, presente all’incontro di Guardia dei Lombardi interrompe: “Tra l’altro sono fondi virtuali che non arrivano mai”. 

Oltre alla candidata del collegio ci sono anche Cosimo Sibilia e Ines Fruncillo.  

“E’ una campagna elettorale importante – dice il senatore Sibilia, candidato capolista nel proporzionale alla Camera -. Carmela Grasso potrebbe passare alla storia, è una partita che segnerà comunque qualcosa“.

Per Sibilia è anche l’occasione di spiegare quanto ha fatto per le aree interne. Ricorda la lotta contro la discarica sul Formicoso, quella sulla chiusura degli ospedali. In entrambi i casi spiega: “mi sono messo contro il mio stesso partito per difendere l’Irpinia, la mia terra”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Molto più politico l’intervento di Ines Fruncillo candidata nel listino proporzionale per la Camera. Sul Movimento 5 Stelle dice“Raggelata dalla loro incapacità, arroganza e doppia morale“. Su Giuseppe De Mita: “Qui hanno fondato l’università della politica clientelare, negli anni hanno tentato di sottomettere un intero popolo. Ma si sono dimenticati della loro terra, ieri e oggi“.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento