menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontanarosa, dimissioni del sindaco: si festeggia con i fuochi d'artificio

''Bisogna prendere atto che quando non ci sono più le condizioni non si può restare attaccati alla poltrona''. Così ha commentato a caldo Petroccione

Venti giorni per revocare le dimissioni. Flavio Petroccione ci ripenserà? Intanto alla notizia delle dimissioni a Fontanarosa si è provveduto, in segno di festeggiamento, ad esplodere fuochi d'artificio. La sindacatura di Petroccione era nata sotto i migliori auspici, anche e soprattutto per l'enorme consenso elettorale raccolto 3 anni fa, quando staccò la sfidante Angelina Izzo di circa 800 voti. 

''Bisogna prendere atto che quando non ci sono più le condizioni non si può restare attaccati alla poltrona''. Così ha commentato a caldo Petroccione. ''Nessuna dimissione è irrevocabile – ha aggiunto – è la legge che stabilisce il termine di 20 giorni, altrimenti me ne sarei già andato. Come amministrazione paghiamo anche lo scotto di essere stati eletti con una legge che prevedeva un basso numero di consiglieri e, di conseguenza, maggioranze risicate''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento