menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santaniello: "Centro autismo dimenticato da Caldoro"

La capolista del Pd: "Il nuovo governo regionale, che sarà guidato da De Luca, dovrà attivarsi per fare di Avellino un riferimento culturale, economico e sociale delle aree interne"

"Avellino non può e non deve essere considerata la cenerentola tra le città capoluogo della Campania. Lavoreremo per chiudere i tanti cantieri ancora aperti, per potenziare la mobilità urbana e per affermare la qualità e le eccellenze offerte dalle strutture sanitarie pubbliche e private".

E' quanto ha affermato la capolista alle regionale del Pd irpino, Roberta Santaniello, a margine di un incontro elettorale tenutosi ad Avellino.

"Il nuovo governo regionale, che sarà guidato da De Luca, dovrà attivarsi per fare di Avellino un riferimento culturale, economico e sociale delle aree interne. La mancanza di un polo universitario in Irpinia, dovrà essere colmata offrendo servizi e prestazioni eccelsi ed innovativi, in particolare nel campo sanitario", ha aggiunto l'esponente democratica, annunciando che darà battaglia in Consiglio regionale per mettere la parola fine ai lavori del Centro Aipa di Valle.

"La mancata ultimazione del Centro per l'Autismo - ha sottolineato la presidente del Pd irpino - è uno scandalo. Caldoro ed i suoi consiglieri dovranno dare conto agli elettori sul perchè una struttura di tale rilevanza non è stata portata a compimento. Il nostro impegno sarà quello di aprire il Centro Aipa che dovrà affermarsi come eccellenza nel mezzogiorno per tante famiglie che convivono con il dramma dell'autismo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento