menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pellegrino Palmieri: "Avellino e la sua provincia meritano qualcosa di più"

"Mi impegno in politica da quando avevo 14 anni ed ero iscritto alla Federazione Giovanile del P.C.I. Oggi ho 45 anni e continuo la mia battaglia come 30 anni fa"

"E oggi voglio parlare. Non per me ma per il territorio e la comunità di cui faccio parte e che ho visto troppo spesso umiliato e deriso. Avellino e la sua provincia meritano qualcosa di più: io avanzo la mia proposta".

Così Pellegrino Palmieri, già consigliere comunale di opposizione al Comune di Avella e oggi candidato alle elezioni regionali nel collegio di Avellino con la listaDavvero/Verdi.

"Mi impegno in politica da quando avevo 14 anni – continua - ed ero iscritto alla Federazione Giovanile del P.C.I. Oggi ho 45 anni e continuo la mia battaglia come 30 anni fa, fedele agli ideali per cui decisi di fare politica. Sono un metalmeccanico e vivo del mio lavoro. E se mi candido è per continuare un percorso intrapreso a tutela dei diritti, al fianco dei lavoratori e dei più deboli".

"Una campagna elettorale – conclude - dovrebbe servire non solo a contare voti e preferenze, ma anche per mettere in campo proposte di sviluppo per il territorio. Una campagna elettorale dovrebbe essere l'occasione per esprimere idee, per costruire opinioni condivise. Oggi tutti sembrano pronti a correre per raggiungere palazzo Santa Lucia. Ma nessuno ci spiega il perché. E nessuno ci spiega la propria proposta politica, la propria idea. Niente di niente. Non condivido questa realtà, non faccio parte di questo sistema e credo che un'alternativa sia possibile esprimendo opinioni e facendo proposte".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento