Elezioni regionali Campania 2015 Centro / Corso Vittorio Emanuele

Palmieri consegna il piano "Sviluppo dell'Irpinia" nelle mani di Taddei

Il responsabile del settore economia del Partito Democratico riceve dal candidato l'idea progettuale dimostrando di essere un candidato operativo e lasciandosi alle spalle vecchie maniere di far politica

Filippo Taddei, responsabile del settore economia del Partito Democratico non si aspettava di dover ricevere una proposta dall'Irpinia. Era venuto per dare un sostegno concreto ai quattro candidati ma l'idea di Beniamino Palmieri l'ha spiazzato tanto da riconoscere la verve propositiva e lungimirante.

Il giovane sindaco di Montemarano ha spiegato nel concreto il suo progetto: "Si sostanzia in un Accordo di Programma per il rilancio delle aree di crisi industriali come la provincia di Avellino". Fattivo, propositivo, Palmieri ha aggiunto: " è un progetto promosso dall'Onorevole Luigi Famiglietti, condiviso con Invitalia, Confindustria Avellino e sottoposto, in occasione dell'iniziativa dell'associazione Big Bang Irpinia alla quale era ospite, all'attenzione del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Luca Lotti che apprezzò l'idea offrendo il proprio contributo".

Ma quali saranno i benefici? "Ciò permetterà l’insediamento di nuove importanti iniziative imprenditoriali attraverso il riconoscimento di sgravi e incentivi coinvolgendo anche risorse della Bei a chi vorrà investire in Irpinia". Un altro punto da valorizzare la misura della microimpresa. "Attualmente le risorse che permettono l’operatività sono quasi finite ed è imminente la chiusura della stessa, salvo un intervento teso a rifinanziarla, come richiesto dallo stesso onorevole Famiglietti insieme ad altri suoi colleghi campani e permettere l’incentivo di nuove e diffuse attività imprenditoriali nel Mezzogiorno".

Il responsabile del settore economia Taddei è partito dalla lotta alla disoccupazione con le politiche attuate da Renzi: "un sostegno a chi intende davvero produrre il cambiamento. La riforma del mercato del lavoro intende dar spazio alle imprese: investendo sul lavoratore, tutelandone i diritti e incentivando ad assumere a tempo indeterminato. Abbiamo assistito da anni a non scelte, un Paese che si addormentava sperando semplicemente che il giorno dopo sarebbe stato migliore. Qualcosa ora comincia a muoversi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palmieri consegna il piano "Sviluppo dell'Irpinia" nelle mani di Taddei

AvellinoToday è in caricamento