menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marica Grande incontra Berlusconi: "Per me una bella emozione"

L'ex premier invita a cena solo i candidati di Forza Italia di tutte le province campane. C'era anche il coordinatore provinciale senatore Cosimo Sibilia e il presidente della Provincia Mimmo Gambacorta

Una conversazione cordiale, uno scambio di battute sull’andamento della campagna elettorale e l’approvazione di questa candidatura, vera sorpresa della tornata elettorale per le regionali 2015.

Il leader di Forza Italia, giunto in Campania per la convention elettorale del suo partito, ha voluto incontrare Marica Grande, candidata irpina di Forza Italia, lista collegata al candidato presidente Stefano Caldoro.

La conversazione tra la giovane avvocatessa di Ariano Irpino e Silvio Berlusconi è avvenuta nella splendida cornice del lungomare di Napoli, al ristorante Reginella, alla presenza dei vertici campani del partito. Marica Grande  ha ricevuto l’in bocca al lupo e il sostegno da parte dell’ex premier. Berlusconi ha molto apprezzato l’impegno politico di Grande, stimato avvocato di Ariano Irpino, e nell’ambito della serata di gala di Forza Italia, ha voluto conoscere la storia professionale della candidata irpina del suo partito, ne ha sottolineato la professionalità e l’ha esortata a non mollare e  a proseguire in una campagna elettorale sicuramente vincente.

L’approvazione dell’ex cavaliere è stata per Marica Grande un tassello in più in un percorso  ricco di soddisfazioni che in poco meno di un mese ha catalizzato entusiasmo, partecipazione e affetto della gente sul territorio. Un volto nuovo, fresco, slegato dalle vecchie logiche politiche: la candidatura di Marica Grande piace alla gente e raccoglie consensi sull’intero territorio della provincia di Avellino. 

Nell’ultima settimana di campagna elettorale, Grande rivolge un appello al popolo irpino: "Per troppo tempo questo territorio è stato abbandonato a se stesso, vittima di rappresentanti politici troppo spesso distratti. Perché scegliere Marica Grande? Prima di tutto perché è arrivato il momento di lasciare a casa la casta e dare fiducia a gente nuova, competente e motivata. Poi perché la demagogia politica non mi appartiene. Perché guardo solo al futuro. Sono estremamente propositiva e voglio lavorare al 100 per 100 per l'Irpinia"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, nuovo decesso al Frangipane: muore 64enne

  • Cronaca

    Shock a Quadrelle, suicida il 25enne Saverio Fiore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento