Elezioni regionali Campania 2015

Fruncillo: "Costruire un nuovo modo di pensare e di agire con i cittadini"

La candidata di Forza Italia: "La politica per me è una passione che dura da 16 anni, una passione che è nata quando ho capito che tanti problemi della gente si potevano risolvere solo attraverso azioni e risposte collettive, che soltanto la politica può dare"

“Ho deciso di impegnarmi in prima persona e a candidarmi alle prossime regionali,mettendo a disposizione tutto il mio impegno  nella consapevolezza che la politica si faccia interprete di proposte innovative, coniugando l'idealismo di quelle che possono sembrare solo belle parole, con la praticità dell'azione amministrativa”.

Così  Ines Fruncillo,candidata al Consiglio regionale della Campania per Forza Italia, ha inaugurato ieri sera, sabato 9 maggio, il comitato elettorale di via de Concilii che sarà il quartier generale della campagna elettorale di fatto già partita. Dinanzi ad una sala affollata, Ines Fruncillo, dirigente provinciale  del partito, ha illustrato gli intenti programmatici e l'agenda politica.

"Il mio,ha dichiarato la candidata, sarà un impegno costante che sia in grado di rappresentare le esigenze dei cittadini del nostro territorio. Immagino  un percorso nel quale istituzioni e società civile possano lavorare costruttivamente insieme, uniti nella difesa delle fasce più deboli della popolazione, recuperando quei valori di solidarietà e partecipazione che hanno lasciato il posto ad una società sempre più individualista.Voltare pagina ritornando a dialogare, a fare rete e ad operare in modo sinergico con i Comuni e le comunità limitrofi, uscire, quindi, da quella sorta di isolamento che ha caratterizzato l’esperienza politica più recente e costruire forme di ollaborazione virtuosa con gli enti dell’area territoriale circostante: ciò può avvenire per diversi temi quali l’economia, il territorio, l’ambiente, i servizi scolastici, i servizi pubblici.

“La tua politica” (lo slogan da me scelto) è il concetto che caratterizzerà  tutta la mia campagna elettorale,  una interazione con ogni singolo cittadino, per costruire un nuovo modo di pensare e di agire, valorizzando chi vorrà dare il suo contributo nella risoluzione dei problemi e cercando di anticipare le necessità della nostra cittadinanza, costruendo un percorso di coesione che possa con forza porre le basi del mio impegno.  Provengo da una cultura politica, dove il problema del cittadino diventa il mio problema che devo impegnarmi a risolvere, ed è su questo, oltre che sulla programmazione strategica, che costruisco il rapporto di fiducia fra singolo cittadino ed amministratore-politico.Sposo in pieno l’appello di Azione Cattolica della Campania per le elezioni regionali 2015, un appuntamento che non può lasciare nessuno indifferente: il voto è un diritto-dovere costituzionale, con il quale si contribuisce fattivamente al bene del paese e, nel caso particolare, al bene della nostra Regione. La vita della nostra Regione, della nostra terra, ci interessa moltissimo e se andare a votare è, per noi, essenziale, lo è ancor di più farlo con coscienza. Qualsiasi azione politica si intraprenderà da parte degli eletti non potrà e non dovrà mai essere contro l’essere umano e la sua dignità, ma a servizio della promozione integrale della società, di cui la famiglia naturale è l’immagine più autentica. La politica per me  è una passione che dura da 16 anni, una passione che è nata quando ho capito che tanti problemi della gente si potevano risolvere solo attraverso azioni e risposte collettive, che soltanto la politica può dare. Sedere in Consiglio regionale significherebbe poter svolgere un’azione molto più incisiva per il nostro territorio.  Sarò impegnata sul territorio anche per capire quali sono le effettive difficoltà su cui risulta necessario intervenire e da proporre come impegno nel programma elettorale di Caldoro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fruncillo: "Costruire un nuovo modo di pensare e di agire con i cittadini"

AvellinoToday è in caricamento