rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Elezioni regionali Campania 2015

Festa: "Noi vogliamo cambiare questo Pd"

Il consigliere comunale e provinciale rincara la dose contro le scelte del partito"

“Noi questo PD lo vogliamo cambiare”. E’ un messaggio chiaro e forte quello lanciato da Gianluca Festa dal palco del Viva Hotel questo pomeriggio – sabato 16 maggio – nel corso della presentazione ufficiale della lista “Davvero-Verdi” che sostiene il candidato presidente del Partito Democratico Vincenzo De Luca nella corsa a Palazzo Santa Lucia. Una sala gremita da sostenitori e simpatizzanti che hanno creduto nel progetto “Davvero” fin dalla sua nascita. Una campagna elettorale che si apre ufficialmente oggi in città, ma che ha avuto inizio già da tempo sui territori attraverso il dialogo e il confronto con la gente. Presenti all’incontro, moderato da Ugo Maggio coordinatore della campagna elettorale, Walter De Pietro e gli tre altri candidati della lista: Pellegrino Palmieri, Mariagrazia Iannaccone e Sofia Buono. Tutti entusiasti del percorso che non si è fermato alle esperienze elettorali, ma che è cresciuto nel tempo basandosi su un’idea che vede il territorio regionale come un unico ecosistema dove la parola chiave è integrazione. “Siamo un team – dice Festa –, una squadra di persone per bene che condivide la sana passione politica. Il nostro è un impegno disinteressato dove ognuno di noi offre se stesso alla comunità”. “La differenza tra noi e gli altri – evidenzia il consigliere comunale e provinciale – è che noi diciamo cosa facciamo e non che cosa possiamo avere in cambio. Ci fidiamo l’uno dell’altro e non molliamo il compagno nei momenti di difficoltà. Siamo quelli che guidano i processi e per fare questo ci vuole coraggio e libertà. E il fatto che noi continuiamo a crescere mentre gli altri perdono pezzi è il segno eloquente di un cambiamento”. Per Festa questa circostanza storica va colta perché: “stiamo vivendo un passaggio epocale – spiega – dove l’Irpinia può cambiare. Credo che sia arrivato il momento in cui questo territorio e Avellino possa affermare la propria identità perché è scomparsa dalla cartina politica nazionale e relegata in un angolo di quella regionale”. “Ci impegniamo e ci impegneremo – continua il candidato della lista “Davvero-Verdi” – affinché Avellino e la sua provincia venga considerata una realtà alla pari delle altre mettendo in primo piano le sue richieste ed esigenze”.  “La battaglia – conclude Festa - può essere vinta solo se noi tutti comprendiamo che si tratta di una battaglia generazionale e territoriale. Siamo l’unica alternativa ai territori stanchi di una vecchia classe dirigente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa: "Noi vogliamo cambiare questo Pd"

AvellinoToday è in caricamento