menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Luca, Enzo d’Irpinia di nuovo in campo: “Lo devo ai miei elettori”

L'ex senatore sarà candidato per il Partito Democratico alle prossime elezioni regionali

E’ il big del Partito Democratico. L’ex senatore di Forino Enzo De Luca scioglie le riserve e si candiderà al consiglio regionale. Dopo le amarezze per un posto non conquistato al Senato ci riprova in Campania. E per il grande annuncio ci sono tutti i quadri dirigenziali. In prima fila l’ex presidente del Senato e già numero due del Csm Nicola Mancino e il sindaco di Avellino Paolo Foti. Presenti, tra i vari, anche Luigi Anzalone, Ida Grella, Stefano La Verde, Franco Russo, Francesco Barra, Chiara Maffei, Lello De Stefano, Ermando Zoina, Carmine De Blasio, Caterina Lengua, Wanda Grassi, Enza Ambrosone e Nino Montanile, Enzo Venezia, Gerardo Adiglietti, Franco Iovino e Roberta Santaniello.

“Sono stato sollecitato da più parti a prendere parte. E non mi tiro indietro. Sento il dovere morale e politico di compiere questa scelta. Ma lo faccio ad una condizione: vorrei che all’Irpinia venisse restituita quella rappresentanza storica in Senato che è stata illegittimamente sottratta da una legge sciagurata. Non ho dato la mia disponibilità alla candidatura per bloccare la legittima aspirazione di qualcuno, anche perché rinnovamento e cambiamento non sono sinonimi di giovane età. Noi dirigenti del Pd dobbiamo creare la più attiva delle partecipazioni, aprendo porte e finestre a tutti, perché in un partito si sta dialogando e rispettandosi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento