Di Cecilia (Fi): "Caldoro ha diritto a giocare il secondo tempo della partita"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AvellinoToday

Gli incontri di Franco di Cecilia si susseguono a ritmo incessante. L'altra sera durante un incontro tenutosi nella sua Sturno ha sottolineato che "bisogna restituire una dignità alla politica devastata da improvvisati e corrotti. Quest'ultimi concepiscono l'attività pubblica come strumento di affermazione e arricchimento personale". 

A chi gli chiedeva perchè rivotare Caldoro, l'esponente di Forza Italia in corsa per le elezioni regionali ha risposto: "va data la possibilità di giocare il secondo tempo di una partita iniziata cinque anni fa, dopo un decennio di cattiva amministrazione del centrosinistra che aveva fatto della Campania l'Ente più indebitato e con le tasse più alte, proprio come ora è la città di Salerno amministrata da De Luca che si contrappone al buon governo di Caldoro"

I più letti
Torna su
AvellinoToday è in caricamento