Di Cecilia: "Caldoro ora punta su sviluppo e occupazione"

A bordo del camper sta girando l'Irpinia palmo palmo. L'ex sindaco di Sturno è candidato con Forza Italia

Franco Di Cecilia

Gira in lungo e largo la provincia di Avellino con il suo camper. Franco Di Cecilia, candidato per le elezioni regionali con la lista di Forza Italia a sostegno del candidato presidente Stefano Caldoro preferisce i comizi, incontrare la gente per strada, entrare nei luoghi di ritrovo, alle campagne elettorali innovative e mediatiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'altra sera ha tenuto un comizio a Villamaina, spiegando le motivazioni che l'hanno spinto a candidarsi: "E' un punto di arrivo di un percorso lungo e faticoso di militanza e di servizio alle istituzioni ma anche un punto di partenza. Sento di poter rappresentare al meglio questa terra, sulla scorta di quel che ho fatto e della mia storia. Ma mi piacerebbe chiedere ai consiglieri regionali uscenti della mia parte politica di porre all’attenzione della pubblica opinione un resoconto di quel che hanno prodotto in questi cinque anni. Nelle vesti di sindaco, puntualmente, portavo all’attenzione della comunità le cose fatte, i risultati ottenuti. Credo si tratti di un dovere di trasparenza nei confronti degli elettori, di un mezzo per riavvicinare la cittadinanza alla rappresentanza". Inoltre ha spiegato che: "Caldoro va votato. In un primo tempo ha pensato a risanare i bilanci, distrutti dal centrosinistra, simbolo dello spreco. Ora c'è il secondo tempo: quello dello sviluppo e dell'occupazione. In soli cinque anni non si può pretendere la luna. Lo dice chi ha fatto il sindaco per due legislature. E ha cambiato Sturno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pericolosità ibuprofene e utilità vitamina C, la Farmacia Capozzi fa chiarezza

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • La 3DRap di Mercogliano trasformerà maschere da sub in ventilatori

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Ad Avellino il lievito sospeso, in regalo a chi ne ha bisogno

  • Coronavirus, chiudono i benzinai: "Siamo in ginocchio"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento