rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Elezioni Monteforte Irpino

Boccia (PD): “La prima cosa da fare è cambiare la legge elettorale”

Il Partito Democratico d’Irpinia ha incontrato Francesco Boccia, commissario regionale del Pd campano presso il Bar Rega in via Alvanella a Monteforte Irpino, un incontro dal titolo “Scegli l'Irpinia"

Il Partito Democratico d’Irpinia ha incontrato Francesco Boccia, commissario regionale del Pd campano presso il Bar Rega in via Alvanella a Monteforte Irpino, un incontro dal titolo “Scegli l'Irpinia".  All’appuntamento hanno preso parte i candidati irpini alle Elezioni Politiche del prossimo 25 settembre. “Votare per il Partito Democratico significa votare per l’Italia, per i nostri figli e per il nostro futuro”, afferma Nello Pizza, Consigliere Provinciale Partito Democratico. “Il PD è un partito che da sempre si è assunto la responsabilità di guidare il Paese, anche nei momenti più difficili. Noi abbiamo candidati irpini veri, autentici, testimoni di questa terra. Votare per il PD significa farsi rappresentare, a Roma, da persone figlie di questa terra”, conclude.

Boccia: “La prima cosa da fare è cambiare la legge elettorale”

“L’impegno di questi giorni non è per i candidati, è per il nostro Paese”, così Francesco Boccia, responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale PD. “Il Paese è a un bivio. Noi vogliamo dire ai nostri elettori di scegliere. Io non ho votato questa pessima legge elettorale. Se dovessimo vincere le elezioni, la prima cosa da fare, è cambiare questa legge elettorale, puntando sulle preferenze. Questo è un tema figlio degli ultimi 25 anni, figlio del berlusconismo e anche di molti errori politici. Votare per il Partito Democratico significa votare per l’unico partito che ha sempre avuto una posizione ferma su scuola e salute, sul preservare il pianeta, così come la sanità e il lavoro”, conclude.

Petracca: “Noi esprimiamo candidati del territorio. Noi combattiamo contro i fantasmi”

“Noi abbiamo concluso le liste una settimana prima del termine ultimo, con democrazia e sicurezza; questo dimostra la presenza di un partito vero sul territorio”, dichiara il consigliere regionale del Partito Democratico Maurizio Petracca. “In questa competizione noi siamo gli unici a fare campagna elettorale tra la gente. Ci confrontiamo con simboli, con fantasmi. Dall'altra parte non troviamo nessuno. In tutti i sondaggi la Destra era in vantaggio dalla Toscana alla Sicilia. Adesso il vento sta cambiando. Se la Meloni, ogni giorno, dice di voler rinegoziare il PNRR, è solo per ribaltarlo verso il Nord. In questo quadro, chi vota a destra, al Sud, vota contro sé stesso. Il Movimento 5 Stelle, dato in crescita nei sondaggi, ha rinnegato la propria identità. Il Partito Democratico è l’unico partito per cui votare perché è l’unico che ha la capacità di stare tra la gente, proponendo proposte in favore del Sud. A Monteforte Irpino ho chiesto a Francesco Boccia che ringrazio per il gesto di attenzione che ha riservato al nostro territorio, che tra i primi impegni che il Partito Democratico deve assumersi è quello di modificare profondamente questa legge elettorale che di fatto espropria i cittadini della facoltà di scegliersi i propri rappresentanti. La reintroduzione delle preferenze sgombrerebbe il campo da paracadutati, esodati, turisti della politica. Tutto ciò che il Pd in Irpinia non è e non fa, avendo puntato su radicamento, appartenenza, identità". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boccia (PD): “La prima cosa da fare è cambiare la legge elettorale”

AvellinoToday è in caricamento