rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Politica

Elezioni, De Luca: "Auspico un senso di responsabilità, non concediamoci demagogia e accapigliamenti"

Le parole del Presidente nel corso del consueto appuntamento con la videodiretta del venerdì pomeriggio: "Riprendiamo l'attività in una situazione non semplice: abbiamo alle porte una crisi energetica e bollette insostenibili per le famiglie, problemi gravi per le aziende e per le attività commerciali, artigianali e turistiche"

Dopo una breve pausa nei giorni di Ferragosto, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha ripreso il suo appuntamento con la videodiretta del venerdì pomeriggio per gli aggiornamenti in vista della piena ripresa delle attività e per fare il punto sugli scenari che si prospettano in merito alla campagna elettorale e alle questioni di maggiore interesse per le famiglie, i lavoratori e le imprese nel prossimo autunno.

"Sinceramente, di tutto avevamo bisogno, fuorché di una crisi di governo"

"Abbiamo avuto, in questi giorni, momenti di grande confusione politica che hanno disturbato in qualche modo questo mese di agosto" esordisce De Luca. "Riprendiamo l'attività in una situazione non semplice: abbiamo alle porte una crisi energetica e bollette insostenibili per le famiglie, problemi gravi per le aziende e per le attività commerciali, artigianali e turistiche. Sinceramente, di tutto avevamo bisogno, fuorché di una crisi di governo. Un governo a mezzo servizio in una situazione che lo obbligherà a prendere decisioni importanti, non solo perché per le famiglie la situazione inizia a diventare davvero pesante, con bollette triplicate, ma anche perché abbiamo, alle porte, mesi che obbligheranno addirittura a chiudere le attività produttive uno o due giorni alla settimana: una situazione inimmaginabile fino a qualche mese fa. Mi aspetto che prevalga un senso di responsabilità nazionale e la consapevolezza che tutto possiamo concederci, men che demagogia e accapigliamenti. Le famiglie e le imprese devono fare i conti con problemi gravi che richiederanno, da parte del governo, decisioni impegnative".

Il Presidente parla anche di un altro problema, ossia l'aumento delle materie prime che: "Rischia di bloccare il PNRR e i cantieri. Noi saremo obbligati, nei prossimi giorni, a rivedere anche le basi elementari dal punto di vista finanziario per le gare che sono state bandite. Rischiamo di non avere la presenza delle imprese che hanno partecipato al bando, anche per opere di manutenzione ordinaria. Siamo alla vigilia di gare importanti per realizzare nuovi ospedali e impianti di compostaggio, dobbiamo rivedere tutto. La situazione è davvero complicata".

Sulla riapertura delle scuole, De Luca parla di condizione di incertezza: "Ricordo che, l'anno scorso, cominciavamo ad avere i primi sintomi di una ripresa del contagio Covid tra il 10 e il 15 settembre. Ci auguriamo che non avvenga la stessa cosa quest'anno. Dobbiamo stare attenti e considerare che il ritorno in classe è sempre un momento importante e delicato per le famiglie e le istituzioni".

Autostazione di Avellino: "Finalmente sarà inaugurata dopo oltre trent'anni"

Nell'annoverare le varie iniziative intraprese dalla Regione Campania nel campo dei trasporti, De Luca fa riferimento anche all'Autostazione di Avellino: "Finalmente, dopo 30-35 anni, sarà inaugurata fra qualche giorno. La Regione ha completato i lavori in due anni, nonostante la pandemia. Inauguriamo quest'autostazione dopo quella di Grottaminarda. Avremo la possibilità di far partire autobus che collegano il capoluogo irpino con tutta la Campania, con parte della Puglia e del Lazio. Avremo corse dirette per le stazioni ferroviarie di Napoli Centrale e Afragola e per Capodichino, per le Università di Salerno, Napoli e Benevento. È un edificio che occupa un'area di 22.000 metri quadri, solo la parte coperta ne occupa 10.000 e sarà dotata di 50 locali commerciali, un parcheggio di 220 posti auto, una galleria commerciale, un asilo, 70 telecamere per la videosorveglianza 24 ore su 24. Un intervento molto importante che sottolinea un'attenzione che abbiamo avuto in questi anni per le aree interne e per l'area di Avellino".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, De Luca: "Auspico un senso di responsabilità, non concediamoci demagogia e accapigliamenti"

AvellinoToday è in caricamento