menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Luca: "Sboccia la primavera per l'Irpinia"

Presentato il finanziamento da 214 milioni previsto per la provincia

Vincenzo De Luca, oggi in visita al Carcere Borbonico di Avellino, ha presentato il finanziamento da 214 milioni previsto per la provincia. 
Ecco le dichiarazioni rilasciate da De Luca: 


“Questi finanziamenti saranno ripartiti tra Provincia, la strada a scorrimento veloce del Vallo Lauro e la Lioni-Grottaminarda. Sono stati predisposti, inoltre, altri 25 milioni per cui attendiamo ancora i progetti esecutivi da parte dei Comuni”.


Per quanto concerne, invece, il centro per l’autismo, il numero uno di Palazzo Santa Lucia ha risposto come segue: 


“Già a Sant’Angelo dei Lombardi è presente un centro di cura per questa sintomatologia. Il Comune di Avellino ha trovato una soluzione anche per quello di Valle e, molto presto, saranno risolti i problemi con i proprietari dell’area”.


De Luca, poi, ha parlato della crisi idrica


“Il problema è da ricercare nelle reti. Il 40/50% dell’acqua viene dispersa. Ieri pomeriggio abbiamo incontrato i gestori della società e devo dire che sul piano regionale la situazione è meno preoccupante di quanto non sembri. Nei prossimi 60 giorni sono previsti degli interventi per incrementare le forniture idriche, la cui gestione è molto articolata”. 


Non poteva mancare il punto sull’emergenza migranti


“Il Ministro Minniti sta facendo un ottimo lavoro. La soluzione migliore è sicuramente quella di creare centri d’accoglienza nel Nord Africa. La delinquenza va sempre punita a prescindere dal colore della pelle, in alcune aree urbane ci sono bande di extracomunitari che delinquono e per ovviare al problema occorre creare filtri in Africa”.


La chiusura, poi, è sull’inquinamente della Solofrana e della Valle del Sabato


“A breve conosceremo i risultati sul grado di inquinamento e sugli interventi da svolgere. Dovete tuttavia svegliarvi anche voi sul territorio, da mesi attendiamo il progetto di ampliamento e di ammodernamento del depuratore di Solfora. Aspetteremo ancora poche settimane, poi prenderemo in mano la questione”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Atripalda, ritrovate strutture murarie di epoca romana

Attualità

Stop ai vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson dal 2022

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento