rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Politica

D'Agostino: "Vogliono trasferire alla Puglia la gestione delle sorgenti di Caposele"

Il deputato: "Mi appello ai colleghi parlamentari irpini affinché facciano fronte comune per difendere la nostra acqua"

 “Non resteremo inerti mentre qualcuno tenta, con un emendamento alla finanziaria, di trasferire alla Puglia la gestione delle sorgenti di Caposele. Pur continuando ad avere un atteggiamento improntato alla massima solidarietà nei confronti delle comunità pugliesi, difenderemo la nostra acqua e, insieme al Presidente De Luca, ci batteremo per continuare a gestire ciò che ci appartiene.” Lo afferma il deputato Angelo D’Agostino.

“Nonostante la crisi idrica abbia colpito duramente anche l’Irpinia – aggiunge il parlamentare – abbiamo continuato a dare la nostra acqua alla Puglia, con  immutato spirito di amicizia e solidarietà. Non è amichevole, invece, il tentativo di alcuni parlamentari vicini al Governatore Emiliano di sottrarre all’Irpinia e alla Campania la gestione delle nostre sorgenti.”

“Chiediamo al Governo di opporsi fermamente e - conclude D'Agostino -  ai parlamentari irpini di fare fronte comune per dire no ad un provvedimento che rischia di fare un torto enorme alla nostra provincia e a tutti gli irpini.” 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D'Agostino: "Vogliono trasferire alla Puglia la gestione delle sorgenti di Caposele"

AvellinoToday è in caricamento