menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus ad Ariano, Franza boccia De Luca: "Quì l'Esercito non serve"

Le parole dell'ex sindaco

Enrico Franza, ex sindaco di Ariano Irpino, scrive al Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Come è noto, il Governatore ha espressamente richiesto al Premier Conte e al Ministro dell'Interno Lamorgese l'impiego dell'esercito per controllare il territorio, per evitare che si diffonda ulteriormente il Coronavirus in Regione. La richiesta ha trovato diversi pareri favorevoli, ma c'è anche chi "esce dal coro". Parliamo, appunto, di Franza che, via social, dice la sua e rilancia un nuovo appello per Ariano: il Comune irpino più colpito dalla pandemia e, proprio per questo, isolato dal numero uno di Palazzo Santa Lucia. 

"Caro Presidente De Luca - scrive Franza - condivisibile la scelta della chiusura della città, ma no, grazie, qualora l'esercito fosse destinato anche ai nostri territori, lo impieghi altrove, Ariano può farne a meno. In cambio, però, Ariano ha bisogno di risposte esaustive da parte dell'Asl: risollevare le sorti del nostro ospedale e rispondere tempestivamente alle richieste del personale medico, paramedico e ausiliario. Ariano e gli arianesi non possono più aspettare. Venga a trovarci e parli direttamente con coloro che lavorano in trincea da giorni e osservi con i suoi occhi quanto gli arianesi sono un popolo responsabile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento