menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contrada, l'ex sindaco Iannaccone: "Amministrazione allo sbando"

L'ex sindaco di Contrada Antonio Iannaccone con un manifesto pubblico fa l'analisi di due anni di amministrazione Del Gaizo

L'ex sindaco di Contrada Antonio Iannaccone con un manifesto pubblico fa l'analisi di due anni di amministrazione Del Gaizo. "Nel 2014 non ha rispettato il patto di stabilità e ciò vuol dire minori entrate di trasferimenti statali per il Comune, il divieto di assumere personale e di ricorrere all'indebitamento per investimenti. Con lo sforamento del patto di stabilità ci porterà al dissesto visto che mancheranno 100mila euro. La conseguenza sarà l'aumento delle tasse per i cittadini di Imu e Tasi. Durante il mio mandato ero riuscito a risanare il bilancio, il Comune non si trovava in una situazione di deficitarietà strutturale, aveva rispettato il patto di stabilità e aveva un saldo di cassa positivo. Per non diemnticare poi i lavori da realizzare già finanziare: il Borgo Ospedale, sentiero faliesi e parchetto via Puzzone, strada di collegamento via Nazionale Cimitero - zona Pip, bonifica discarica via Pastenate, ristrutturazione campo di calcetto di via Toppa, marcipaiedi verso il cimitero e il parcheggio di via Nazionale. Cosa ci lascerà lei?"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento