Consiglio comunale, bocciata la proposta di Preziosi: niente "settore Entrate Comunali"

Non sono mancati momenti di tensione durante la discussione

Nel Consiglio comunale di oggi (seconda convocazione, dopo quella di lunedì) si è discusso, anche, sulla proposta avanzata dal consigliere Dino Preziosi sull’istituzione del Settore Entrate Comunali. La proposta nasce, sostanzialmente, dalla volontà dell’Amministrazione Festa di esternalizzare la riscossione dei tributi (compresa la mediazione), affidata ad AssoServizi srl, con l'opposizione che ha posto l'accento su alcune lacune procedurali.

Maggio "trasgredisce" al regolamento

Dopo una lunga discussione, e dopo che il sindaco ha replicato dichiarando l’indisponibilità della realizzazione di un ulteriore settore (già compreso nel settore finanziario), i gruppi hanno espresso le proprie dichiarazioni di voto. Non sono mancate, ovviamente, le polemiche, con lo stesso Preziosi (al quale poi si è aggregato Iacovacci) che ha “denunciato” la trasgressione del regolamento (si è discusso sul tempo degli interventi) da parte del presidente dell’Assise Ugo Maggio. Tuttavia, la proposta è stata bocciata con 20 voti a sfavore e 10 a favore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto per la famiglia Pennella: Peppino tradito dalla sua passione per la foto

  • Quasi tre anni in carcere da innocente, finisce l'incubo di un 23enne

  • La "Masi" anticipa l'uscita per il terremoto, la dirigente rimuove il responsabile 

  • Mangiano e dormono all'agriturismo e poi scappano senza pagare

  • L’irpina Enrica Musto commuove il pubblico di “Tu si que vales”

  • Trovato il cadavere di un 51enne in un appartamento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento