menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio Comunale Ariano, Psi: "Approvata la nostra proposta per il potenziamento del Genio Civile"

La nota del coordinamento arianese: "Invitiamo tutte le forze politiche del Tricolle ad agire in tal senso attraverso le proprie rappresentanze in Regione"

Riceviamo e pubblichiamo la nota del Coordinamento arianese del Partito Socialista Italiano (PSI), riguardante la proposta avanzata nel corso della seduta consiliare di ieri.

"Nel Consiglio Comunale dell’8 marzo, un consiglio incentrato prettamente sui diritti e la difesa dei livelli di servizi del territorio, il Partito Socialista che da sempre si fa promotore di importanti battaglia sociali e culturali, attraverso le sue rappresentanze consiliare si è fatto carico di questioni rilevanti per la città di Ariano Irpino e dell’intero territorio. Infatti con l’intervento attento e puntuale del consigliere Roberto Cardinale è stata sottoposta all’approvazione del Consiglio Comunale il fare voti alla Regione Campania dell’annosa questione del potenziamento del Genio Civile di Ariano irpino. Tale sezione autonoma fu istituita con legge dello Stato 1431/62 la quale ha rappresentato per oltre mezzo secolo un prezioso presidio di Protezione Civile a tutela dal rischio sismico ed idrogeologico del nostro territorio. Una storia caratterizzata da alterne vicende, con tentativi palesi o mascherati di soppressione o di accorpamento con Avellino al fine di farne una sezione distaccata dell’ufficio. Tutto ciò accadeva nonostante la L. R. n. 38/2017, emanata a seguito di normative pregresse che riconosceva l’istituzione di una U.O.D. specifica e prevedeva l’ampliamento dell’ambito territoriale di appartenenza, nonostante l’ufficio abbia svolto una funzione essenziale anche in epoca recente, una per tutte la drammatica vicenda della frana di Montaguto che oggi torna di preoccupante attualità. Allo stato l’ufficio di Ariano versa in una condizione di pre-smantellamento con poche funzioni, scarsità di personale e con la dirigenza ad interim con quella dell’ufficio di Avellino. Ad oggi non risulta che sia stato programmato alcun potenziamento in vista dell’apertura dei cantieri che interesseranno il raddoppio ferroviario Napoli/Bari o in previsione della mole di lavoro che si preannuncia in attuazione dei provvedimenti conseguenti al decreto rilancio, in particolare la parte relativa al Super Eco Bonus. A tal fine il Partito Socialista insieme alla maggioranza tutta, è consapevole che sia necessario intraprendere una decisa iniziativa politica finalizzata a tale conseguimento e può esser fatta attraverso due obiettivi fondamentali: allargamento dell’ambito territoriale di competenza coinvolgendo almeno i 29 comuni dell’Area Vasta che fa capo alla città di Ariano Irpino; - rispetto delle determinazioni di legge assunte e della conseguente sentenza del TAR che riconosce come illegittimo l’accorpamento della UOD dell’ufficio di Ariano a quella di Avellino. Consapevoli che con urgenza si necessita di potenziare l’ufficio anche in previsione dell’avviarsi delle attività connesse alla realizzazione della tratta ferroviaria Na – Ba, del conseguente allargamento delle attività di vigilanza, tutela e salvaguardia del territorio interessato, nonché delle gravi problematiche connesse al monitoraggio della frana di Montaguto e delle continue emergenze idrogeologiche che di continuo si registrano. Nel Consiglio Comunale di ieri è stata approvata con senso di responsabilità e con voto unanime, la proposta di fare voti al Presidente della Regione Campania affinché si proceda al potenziamento del Genio Civile di Ariano Irpino attraverso la istituzione di una U.O.D. specifica, ampliando l’ambito territoriale di appartenenza dell’ufficio stesso. Il PSI arianese ha già sottoposto, attraverso la delegata Maria Elena De Gruttola che lavora a stretto contatto con il consigliere regionale Andrea Volpe, l’istanza in oggetto, che sarà presentata come ordine del giorno del prossimo consiglio regionale. Inoltre il Psi invita tutte le forze politiche del Tricolle ad agire in tal senso attraverso le proprie rappresentanze in Regione. Grazie alla collaborazione di tutti i consiglieri è stato raggiunto un importante obiettivo dall’amministrazione Franza, per la città di Ariano e per tutto il territorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento