menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio Comunale, approvate le aliquote Imu e Irpef per il 2020

La seduta odierna ha dato il via libera ai primi due punti all'ordine del giorno, ovveroa conferma delle aliquote Imu e Irpef dell'anno precedente

Dopo oltre un mese dall'ultima seduta, tenutasi in videoconferenza, si è riunito il Consiglio Comunale di Avellino. Quest'oggi, l'Assise ha presenziato di nuovo in Aula Consiliare del Palazzo di Città, per la prima volta dopo l'emergenza Covid-19.

Approvate le aliquote Imu e Irpef per l'anno 2020

La seduta odierna è iniziata con la discussione e l'approvazione dei primi due punti all'ordine del giorno, ovvero la definizione degli indirizzi per le aliquote Imu e la conferma delle aliquote Irpef per l'anno corrente.

Entrambi i due punti sono stati relazionati dall'Assessore al Bilancio Vincenzo Cuzzola: "La proposta n.9 riguarda la fissazione delle aliquote Imu per gli immobili che vengono previsti dalla norma. Oggi, purtroppo, le prime case non sono soggette a esenzioni. Gli eventi di carattere sanitario che sono accaduti hanno spinto un po' più avanti nel tempo la deliberazione del bilancio preventiva, fissata ora al 31 luglio, anche se già vi preannuncio che potrebbe ulteriormente slittare al 30 settembre".

L'assessore ha specificato che: "Il Comune di Avellino, essendo un ente in predissesto, non può abbassare ulteriormente le aliquote Imu. Per questo motivo, l'unica cosa che possiamo fare è quella di confermare le aliquote Imu dell'anno precedente anche per l'anno corrente. L'abbattimento dell'Imu sarà previsto soltanto nel caso di strutture alberghiere, in cui il proprietario dell'attività detiene anche la proprietà dell'immobile. Riceveremo, a tal proposito, un contributo compensativo dal Governo, di cui ci è stato inviato già un primo importo, pari a circa 800 mila euro. Sapremo il reale importo solo il 10 luglio, per capire quanto l'Erario potrà erogare per il nostro Comune. Di conseguenza, soltanto a partire da quella data sapremo con precisione quando potremo avviarci con il bilancio di previsione".

Per quanto concerne le aliquote Irpef, invece: "La proposta n.10, al tempo stesso, impone una conferma delle aliquote Irpef dell'anno precedente. Noi abbiamo anche l'obbligo giuridico, oltre che economico, di farlo: il dovere di tenere intatta l'addizionale allo 0,8%, confermando l'esenzione fino al 15.000 euro di reddito".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I due nuovi vaccini contro il Covid in arrivo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un edificio a Montella, intervengono i Vigili del Fuoco

  • Incidenti stradali

    Cisterna in fiamme sulla Ofantina: interviene la Polstrada

  • Cronaca

    Coltivava abusivamente canapa sativa, 45enne denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento