Consiglio Comunale di Avellino, è bagarre in aula su Acs

In Aula arrivano due mozioni su Acs, una firmata dalla maggioranza ed una dall'opposizione

Oggi, alle ore 15, si sono aperte nuovamente le porte dell'Aula Consiliare. Il primo a prendere la parola è il consigliere Dino Preziosi, che ha immediatamente ripreso i lavori dall’argomento all'ordine del giorno, firmato dai consiglieri di opposizione e del consigliere Urciuoli, su Azienda Città Servizi. Immediatamente c'era una sospensione relativa a una lunghissima Capigruppo. Tornati in Aula, veniva ritirato il punto all'ordine del giorno sul Cirpu, rinviato al 23 dicembre. In Aula arrivano due mozioni su Acs, una firmata dalla maggioranza ed una dall'opposizione ma, di fatto, estremamente simili. 

La mozione Melillo 

I sottoscritti consiglieri comunali impegnano il sindaco e l’amministrazione a: 

  • Riaffermare la natura esclusivamente pubblica della società Acs 

  • Sottoscrivere un nuovo contratto di servizi della società Acs definendone funzioni e mansioni che tengano conto della precedente gestione diseconomica e delle esigenze operative della macchina comunale e della sua organizzazione dei servizi.  

  • A nominare il successore dell’attuale Amministratore rispettando i criteri stabiliti dal Consiglio Comunale.  

(MOZIONE APPROVATA con 14 favorevoli, 2 contrari e 2 astenuti)

La mozione Giordano

I sottoscritti consiglieri comunali, vista la relazione presentata dal Dott. Greco e considerato il dibattito consiliare, chiedono di impegnare il sindaco a: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Riaffermare la natura esclusivamente pubblica della società Acs 
  • A garantire i livelli occupazionali società Acs
  • A rifiutare ogni ipotesi di esternalizzazione del servizio e gestione sosta delle aree comunali
  • A nominare il nuovo amministratore rispettando i criteri già stabiliti nel precedente bando pubblico di selezione

(MOZIONE rigettata)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Coronavirus, gli irpini scelgono di tenere la mascherina: ecco cosa comporta non indossarla

  • Bonus per i nonni irpini che accudiscono i nipoti, ecco come funziona

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

  • Avellino, violenta rissa in pieno centro

  • Chiude il Bar Excelsior, un punto di riferimento per i pendolari avellinesi

Torna su
AvellinoToday è in caricamento