menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Flop in Consiglio, la maggioranza diserta anche la seconda convocazione

In discussione vi erano le problematiche avanzate dall’opposizione

Anche nel Consiglio Comunale atteso per la giornata di ieri, la maggioranza era assente. In discussione vi erano le problematiche avanzate dall’opposizione. Le uniche informazioni emerse sono quelle comunicate dall’assessore al Patrimonio Valentino, che ha annunciato l’avvio dell’iter per rescindere il contratto di affidamento alla Polisportiva Sant’Antimo a causa degli illeciti.

I dubbi dell’opposizione

I principali dubbi dell’opposizione sono quelli relativi all’impossibilità di giungere a una revoca in vista della campagna elettorale e la mancata scelta di affidare ad altri la gestione. Dubbi che non possono che aumentare quando, in seconda comunicazione, all’appello, ci sono solo 8 presenti dagli 11 iniziali. Adesso, il Consiglio tornerà a riunirsi in seduta straordinaria il 18 gennaio. Come reso noto dal capogruppo de “La Svolta Inizia da Te”, Costantino Preziosi, e l’avallo della conferenza dei capigruppo, la maggioranza sarà convocata per discutere delle assunzioni in corso al Comune di Avellino, atti già finiti all’attenzione delle Fiamme Gialle.  A questo punto, la domanda è una sola: la maggioranza sarà presente?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, 67enne deceduta al Moscati

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, due anziani deceduti al Frangipane

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento