Ciriaco De Mita dopo sette anni ritorna a Grottaminarda

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AvellinoToday

Ciriaco De Mita ritorna a Grottaminarda. L’ultimo intervento pubblico risale a circa sette anni fa. Nel pomeriggio di lunedì 29 giugno, alle ore 18,30, presso l’auditorium comunale, sito in via F.Flammia, nel corso di un incontro con i cittadini, l’ex presidente del Consiglio dei Ministri darà inizio ad un tour, teso alla costruzione del nuovo soggetto politico sui territori.

Oltre al sindaco di Nusco, interverranno anche: Luigi D’Angelis, consigliere provinciale; Maurizio Petracca, consigliere regionale e Giuseppe De Mita, vice segretario nazionale dell’Udc. L’incontro rappresenterà anche un’occasione per ufficializzare l’adesione dell’avvocato Antonio Giovanni Terrazzano allo scudocrociato. 

Le visite di Ciriaco De Mita, nella cittadina dei servizi, hanno sempre rappresentato tappe fondamentali per l’area, basti pensare allo storico discorso del 1974, riportato sulle cronache nazionali e dove il leader di Nusco annunciò la nascita dello stabilimento di autobus della Fiat. Momenti significativi della storia recente grottese sono rappresentati dall’intervento dell’ex presidente per la sponsorizzazione dell’ex senatore Flammia, superando quell’eterno dualismo tra Dc e Pci, nonché dalla presenza di De Mita alla nascita del movimento politico locale, denominato il Gallo, tutt’oggi al governo della cittadina ufitana.

Torna su
AvellinoToday è in caricamento