menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consiglio di Stato blocca il voto a Cervinara nelle due sezioni

Dimitri Monetti ha annunciato che "la sentenza del Tar di Salerno era “affetta” da un macroscopico errore di diritto. Appare evidente come nelle sezioni chiamate al voto gli aventi diritto potevano evidentemente ribaltare il risultato finale"

A fine mese, gli elettori di due sezioni del Comune di Cervinara erano stati richiamati al voto per lo scandalo delle schede scomparse durante le ultime elezioni comunali. Il Consiglio di Stato, con una sentenza, ha sospeso le elezioni previste per il prossimo 31 luglio. La terza sezione, infatti, ha accolto l’istanza cautelare presentata dall’avvocato Dimitri Monetti e dall’avvocato Professor Di Modugno. Dimitri Monetti ha annunciato che "la sentenza del Tar di Salerno era “affetta” da un macroscopico errore di diritto. Appare evidente come nelle sezioni chiamate al voto gli aventi diritto potevano evidentemente ribaltare il risultato finale". E alla fine il Consiglio di Stato gli ha dato ragione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento