rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Politica

Carlo Sibilia (M5S) attacca Foti: "Andiamo ad elezioni a maggio"

“In qualità di cittadino che paga regolarmente le tasse, voglio sapere a cosa vengono destinate dal momento che nella nostra città non c'è un servizio che funzioni in maniera adeguata"

“Al Comune di Avellino salta un altro assessore. Questa volta si tratta di Filomena Lazazzera, responsabile del Bilancio. Proprio quel componente della giunta Foti al quale avevo rivolto le domande per avere dei chiarimenti su come vengono spesi i nostri soldi” - così il deputato del Movimento 5 Stelle, Carlo Sibilia, che aggiunge: “Forse ci sono delle magagne molto grandi in quei numeri, tanti soldi rubati alla povera gente. Vorrei capire per quanto ancora deve durare questa agonia. Andiamo ad elezioni a maggio per favore. I cittadini potranno capire gli errori commessi e finalmente avere un'amministrazione pulita, onesta e trasparente con un programma partecipato”.

“E’ da tempo che chiediamo conto di alcune voci di cui non è stata data adeguata comunicazione alla città. Cosa sono i 30 milioni di euro che spendiamo per prestazione di servizi? Cosa sono i 4 milioni annui di spese straordinarie per la gestione corrente? Quanto di quei 3,5 milioni di euro sono oneri finanziari diversi? Cosa sono i quasi 17 milioni di euro spesi nel 2014 per il fondo svalutazione crediti? Cosa sono i 23 milioni (ovvero il 50% delle entrate annuali) di euro per spese di acquisizione immobili previsti per il 2016? Cosa stiamo acquistando e perché? A quanto ammontano nel dettaglio i debiti fuori bilancio? Perché il quadro generale riassuntivo del 2014 non è consultabile dal sito del comune?” - si chiede ancora una volta il parlamentare avellinese.

“In qualità di cittadino che paga regolarmente le tasse, voglio sapere a cosa vengono destinate dal momento che nella nostra città non c'è un servizio che funzioni in maniera adeguata. Il Movimento 5 stelle ha già risolto situazioni in altri Comuni ostaggio della cattiva politica e della mala gestione delle finanze. Questo è un fatto. Se c’è una qualità che tutti ci riconoscono è la responsabilità nell’amministrare i soldi pubblici. Noi non rubiamo e risolviamo i problemi. La città deve avere la possibilità di scegliere tra chi li ha traditi fino ad ora e chi ha già dimostrato di poter risolvere i disastri economici” - incalza Sibilia che conclude: “Basta giochini tra Avellino, Napoli e Roma. State facendo male alla città che dite di amare. Chiedo che venga staccata la spina a questa amministrazione per consentire alle forze politiche libere di confrontarsi in una regolare competizione elettorale che restituisca ad Avellino la dignità che merita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carlo Sibilia (M5S) attacca Foti: "Andiamo ad elezioni a maggio"

AvellinoToday è in caricamento