Elezioni, Antonella Pecchia, candidata più giovane, armata  di colla, scopa e… olio di gomito

L’avanzata del web ha sostituito il mondo reale come luogo della propaganda politica

Armata  di colla, scopa e… olio di gomito. C’è ancora chi crede alla propaganda elettorale vecchio stile. A farlo in prima persona Antonella Pecchia, candidata per Forza Italia, curiosità non da poco, la più giovane in corsa per un seggio europeo a Bruxelles. Quella foto su facebook è diventata subito virale. Antonella Pecchia, 28 anni tra pochi giorni, ha affisso in svariati comuni i propri manifesti sui tabelloni che segno dei tempi erano deserti e abbandonati a loro stessi, suscitando un po’ di malinconia.

L’avanzata del web ha sostituito il mondo reale come luogo della propaganda politica. Ma le facce dei candidati che campeggiano restano, per molti, un mezzo di comunicazione immediato e di impatto. Antonella durante la notte ha attaccato i manifesti sulle plance elettorale, quale gesto simbolico ad intendere l’importanza di una visione della politica centrata sulla militanza, sulla gratuità e sull’idea che il futuro rappresentante non dovrà essere “al di sopra dei cittadini”, ma al loro fianco, in grado di ascoltare, con umiltà, la cittadinanza sui loro quotidiani problemi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino è in lutto: Tina si è spenta dopo una lunga malattia

  • Tragedia alla clinica Malzoni: bimbo nato morto, aperta un'inchiesta

  • Azienda cerca vari profili per opportunità di lavoro

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Nasce Geck'o Cookie Bar, una nuova golosa realtà in centro città

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento