Sabato, 15 Maggio 2021
Politica

Campania prima per contagi, Cantalamessa: "Fare un tampone è quasi impossibile "

La Lega chiede più tamponi in Campania e denuncia la strategia del Governatore

La Campania prima per contagi e penultima per tamponi. Ogni 100mila abitanti poco più di 6mila tamponi a fronte della media nazionale intorno ai 13mila. In Veneto addirittura 23.000 con quasi un milione di abitanti in meno rispetto alla nostra regione. 

“Ecco dove ci hanno portato le offese e le dirette social di De Luca. La Campania, prima per contagi, è una vergogna per tutti i cittadini campani che hanno sacrificato la propria libertà per mesi. Lo denunciamo da tempo, occorre incrementare il numero dei tamponi. De Luca aveva tutto il tempo per organizzare. Non si può attendere giorni per avere gli esiti. Ad oggi, riuscire a fare un tampone anche se si è stati a contatto con positivi, è quasi impossibile. Avvaliamoci delle strutture private. Ieri 6.729 tamponi, nel Lazio ne hanno fatti il doppio. La Campania è governata da “piatt vacant”. Mastella pensa a fare le multe ai leghisti senza mascherina e De Luca ai venditori di cocco. Mandiamoli a casa il prima possibile”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campania prima per contagi, Cantalamessa: "Fare un tampone è quasi impossibile "

AvellinoToday è in caricamento