rotate-mobile
Politica Bagnoli Irpino

Blue tongue, allevatori preoccupati, Regione pronta ad intervenire

Sia Enzo Alaia che Maurizio Petracca si sono detti pronti a sostenere le ragioni degli allevatori irpini, specialmente di Bagnoli Irpino che lottano contro la blue tongue, malattia che colpisce gli ovini

Sia Enzo Alaia che Maurizio Petracca si sono detti pronti a sostenere le ragioni degli allevatori irpini, specialmente di Bagnoli Irpino che lottano contro la blue tongue, malattia che colpisce gli ovini.

"Insieme alle categorie interessate dobbiamo trovare una soluzione al fenomeno della febbre catarrale degli ovini. La Regione Campania e' vicina alle ragioni degli allevatori e, insieme all'amico, on. Maurizio Petracca, ci attiveremo per fronteggiare questa emergenza" annuncia il consigliere regionale Alaia. Ancora più interessato alla vicenda Maurizio Petracca:“Ho proposto l’istituzione di un tavolo regionale permanente in sinergia tra la Commissione Agricoltura che presiedo e la Commissione Sanità, data la contiguità tra i due ambiti”. Sono convinto – ha aggiunto il presidente Petracca – che un tavolo possa essere una soluzione adeguata perché vi sia un continuo monitoraggio del quadro, sia su base provinciale che regionale. Il problema della blue tongue, infatti, ha un aspetto di carattere sanitario vero e proprio. I capi di bestiame che vengono uccisi da questa patologia non vengono quasi mai denunciati. Stesso discorso per le carcasse che non vengono smaltite secondo le norme vigenti al riguardo. Questa circostanza impedisce alla Campania di essere annoverata tra le Regioni in cui si diffonde questa patologi con la conseguente privazione di tutte quelle misure sia di prevenzione che di intervento predisposte a livello centrale”.

“Infine – ha concluso Petracca – il tavolo potrà garantire l’introduzione di misure preventive che garantiranno l’accesso ai vaccini nei tempi dovuti e quindi si eviterà il verificarsi di nuove emergenze. Su questi due punti abbiamo garantito al tavolo di Bagnoli Irpino di questa mattina il massimo dell’impegno come rappresentanti istituzionali presenti sul territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blue tongue, allevatori preoccupati, Regione pronta ad intervenire

AvellinoToday è in caricamento