menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bilotta: "Amministrazione ha perso credibilità"

"Amministrazione che ha perso di credibilità e che offre, giorno dopo giorno, uno spettacolo sempre più indegno. E’ in questo contesto che si inserisce la vicenda del “Gesualdo”, solo l’ultimo esempio in ordine di tempo di un’amministrazione che non dà seguito alle cose che dice di voler fare, che squalifica se stessa in un pressappochismo divenuto ormai intollerabile" dice il consigliere comunale Alberto Bilotta

"La vicenda che riguarda il Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino altro non è se non l’ultimo atto di un’amministrazione inaffidabile, di un’amministrazione incapace di dare seguito alle cose che dice di voler fare. A questo punto, se le parole ed il significato delle parole qualificano chi le pronuncia, allora quest’amministrazione è inqualificabile". Lo dichiara Alberto Bilotta, capogruppo Udc in consiglio comunale ad Avellino.

"D’altronde – continua Bilotta – episodi simili se ne sono già verificati. Mi piace ricordare quanto accaduto per l’emendamento al bilancio di previsione da me proposto e approvato all’unanimità in consiglio comunale per l’individuazione di risorse da destinare alle celebrazioni per il cinquantesimo anniversario della realizzazione del Murale della Pace di Borgo Ferrovia. Ebbene, anche in questo caso non si è dato seguito a quanto deciso. E le risorse inizialmente stanziate per la realizzazione di una pubblicazione e della segnaletica stradale, sono state distratte per altro. Nel dimenticatoio anche l’assegnazione della cittadinanza onoraria al maestro De Conciliis".

"Ecco – conclude il capogruppo Udc – se questa è la capacità di rispettare la volontà del consiglio comunale, è chiaro come ci troviamo di fronte ad un’amministrazione che ha perso di credibilità e che offre, giorno dopo giorno, uno spettacolo sempre più indegno. E’ in questo contesto che si inserisce la vicenda del “Gesualdo”, solo l’ultimo esempio in ordine di tempo di un’amministrazione che non dà seguito alle cose che dice di voler fare, che squalifica se stessa in un pressappochismo divenuto ormai intollerabile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento