rotate-mobile
Politica

Bilancio, la maggioranza rimanda tutto a domani

Scelta strategica: si va in seconda convocazione

Nella giornata di oggi, la maggioranza non sarà in Aula per la prima convocazione del Consiglio Comunale. Quest'ultima, tra i vari ordini del giorno, prevede l'approvazione del Rendiconto 2016. Un passaggio che ha messo in crisi la stessa tenuta dell'Amministrazione Comunale, costretta a ritirare l'atto per evitare di finire sotto al momento del voto. Adesso, la situazione all’interno di Scelta Civica è molto migliorata, ma la maggioranza non ha ancora trovato la sua stabilità.

Mancano i 17 voti che garantirono l'ok al Previsionale 2018/20, ora i numeri sono decisamente più bassi e non garantiscono il giusto sostegno sia per il Consuntivo che per gli Equilibri di Bilancio. Alcuni consiglieri di maggioranza sono fuori città, altri (in dissenso con l'Amministrazione), si asterranno o voteranno contro gli strumenti contabili.

A sostegno dei due odg presentati dall'Assessore alle Finanze ci sarà Maria Elena Iaverone. In tal senso, potranno esserci tra le 14 e le 15 unità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio, la maggioranza rimanda tutto a domani

AvellinoToday è in caricamento