menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avellino senz’acqua, D’Agostino (Lega): "Basta con i fondi europei alle sagre della polpetta"

La candidata della Lega punta il dito contro la mala-politica del Pd

“Ancora una volta la città di Avellino e molti comuni del circondario si ritrovano senz'acqua. Le continue interruzioni idriche, le rotture ed i guasti alle condotte, ormai, non si contano più. In decenni di mala amministrazione, la politica a firma PD ha preferito investire milioni di fondi europei nelle sagre della polpetta piuttosto che nel rifacimento dell'acquedotto che fa capo all'Alto Calore.”

Lo ha dichiarato l’avvocato Biancamaria D’Agostino, candidata nel collegio di Avellino nel partito della Lega Salvini Campania, che intende farsi portavoce della rabbia e dello sconcerto di migliaia di cittadini avellinesi alle prese con la quotidiana mancanza d’acqua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Fella fulmina il Bari, l'Avellino vola: 1-0

  • Cronaca

    Avellino, la polizia municipale sequestra 300 kg di frutta

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento