"Avellino punto e a capo", l'Udc organizza un incontro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AvellinoToday

Avellino punto e a capo” è il titolo del confronto aperto con la città che l’Unione di Centro promuove per sabato mattina, 28 novembre, con inizio alle ore 10, presso la sala dell’ex asilo Patria e Lavoro. Si tratta di un’iniziativa annunciata da giorni e con la quale l’Udc di Avellino intende avviare un percorso per la costruzione di un’alternativa all’attuale quadro politico ed amministrativo della città.

“Alla luce delle recenti vicende, non ultima quella delle dimissioni dell’assessore Lazazzera – si legge in una nota firmata dal coordinamento cittadino dell’Udc – avvertiamo l’esigenza di un confronto aperto con quei pezzi della società avellinese che, insieme a noi, intendono avviare un dialogo che porti alla costruzione di un’alternativa credibile allo sfascio che abbiamo davanti agli occhi”.

Nel corso della manifestazione pubblica di sabato ci sarà un confronto aperto a tutti coloro che vorranno fornire un proprio contributo in termini di idee e di proposte. Si tratta della prima di una serie di iniziative pubbliche che l’Udc intende promuovere con l’obiettivo di affrontare le tante questioni aperte e non risolte che coinvolgono la comunità avellinese.

Torna su
AvellinoToday è in caricamento