rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica

Festa: "Il congresso PD è stato una vergogna, ma che lo dica la D'Amelio fa ridere"

Le parole del primo cittadino nel corso del consueto appuntamento del lunedì sera

Nel corso del consueto appuntamento con la videodiretta del lunedì sera, il sindaco di Avellino Gianluca Festa ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: 

“Non ci sono i presupposti per chiudere le scuole. Il bollettino della Protezione Civile, anche in questo caso, non c’induce a decidere per la chiusura. Vogliamo implementare il servizio di Irpiniambiente per migliorare il servizio in città. Mostreremo particolare attenzione anche alla raccolta delle mascherine”.

Il congresso del PD

“Quello cui abbiamo assistito è una vergogna. Assurdo che sia stata proprio la D’Amelio a definire una vergogna quanto vista al congresso del PD. Se sento parlare di vergogna da quella parte del PD mi viene da sorridere”.

Mancanza di corrente a via Francesco Tedesco

“Questa sera abbiamo avuto un disservizio a via Francesco Tedesco. Manca l’energia elettrica, sia pubblica, sia privata. Mi adopererò stasera stessa per risolvere il problema”.

Il ricorso sul Piano di Zona 

"Sono trascorsi venti giorni e, nonostante la nostra "colpa" fosse così grande, non è stata nominata la terna di commissari. Adesso il sultano del Crescent sicuramente si adopererà. Devo immaginare che le sue dichiarazioni siano frutto di una profonda competenza relativa al mondo delle politiche sociali e, probabilmente, anche alla galassia delle cooperative. Al riguardo al Presidente suggerisco, prima di occuparsi di noi, di seguire con attenzione quello che si sta verificando a Salerno.  Potrebbe scoprire cose interessanti su quello che avviene da quelle parti, in questo settore". 

Gli altri lavori in città

“Per quanto riguarda la piscina, stiamo lavorando per l’affidamento. In questo momento di Covid non è facile trovare una ditta che consenta la riconsegna di questa prestigiosa struttura alla comunità. A rione Aversa c’è un problema di riqualificazione. Ci siamo fatti carico del problema e spero che potremo risolverlo a breve. Anche su Bellizzi stiamo facendo un lavoro di riqualificazione nella zona dei prefabbricati. Io sono per l’abbattimento e la ricostruzione di quegli alloggi. Non vorrei che per molto altro tempo. L’ultima occasione anche per Parco Castagno, io cercherò di costruirlo da capo. Io non mi accontento di sistemarlo e basta, se troveremo un privato disposto a costruire, altrimenti faremo ciò che è in nostro potere per sistemare un luogo datato. La speranza è di rimediare a ciò che è accaduto nel passato”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa: "Il congresso PD è stato una vergogna, ma che lo dica la D'Amelio fa ridere"

AvellinoToday è in caricamento