rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Politica

Avellino, problemi con l'ANPR al comune, Festa: "Risolveremo tutto entro i primi di dicembre"

Le parole del primo cittadino nel corso del consueto appuntamento del lunedì sera

Nel corso del consueto appuntamento con la videodiretta del lunedì sera, il sindaco di Avellino Gianluca Festa ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: 

“Abbiamo partecipato a un bando regionale per l’abbattimento e ricostruzione di alcuni edifici presenti in via Francesco Tedesco. Voglio esprimere la mia soddisfazione per l’ottimo lavoro portato avanti dagli uffici. Occorrono oltre 2mln di euro per la riqualificazione di questa zona. È stata la settimana della presentazione del cartellone eventi del Teatro Gesualdo. Il lavoro del direttore artistico Provenzano è stato certosino. Ci saranno eventi di prosa, danza e anche comicità. Abbiamo voluto anche caratterizzare questo nostro cartellone con eventi che non dovevano essere la riproposizione di eventi già visti negli anni passati. Il nostro cartellone alza l’asticella della qualità e offre alla comunità un prodotto di altissimo livello. 240 euro per la platea e 190 euro per la galleria, senza ombra di dubbio, sono prezzi popolari per un abbonamento a teatro”.

La fibra ha distrutto le strade

“Per quanto riguarda il problema della fibra, stiamo intervenendo. Sicuramente è un servizio utile ma non possano lasciare le strade in quel modo. Per le case in rione Aversa, noi siamo stati un comune ammesso al finanziamento. Al momento è stata erogata una prima parte dei fondi e noi non ne abbiamo usufruito. Ammesso il progetto e finanziato, materialmente il contributo non è ancora arrivato ma, quando arriverà anche la seconda parte dei soldi, ci saremo anche noi. Piano di Zona, è successa una cosa paradossale: ci è stato comunicato il commissariamento ma la terna dei commissari non è ancora arrivata. La Regione comunica l’arrivo dei tre commissari ma, ad oggi, ancora non c’ha notificato il decreto di nomina. Ovviamente, senza il decreto, non possiamo fare il ricorso. Il sultano del Crescent, ovviamente, è impegnato con i problemi di Salerno”.

Il problema dell'ANPR

“Per quanto riguarda i problemi con l'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR) abbiamo trovato una situazione disastrosa per quanto riguarda l’informatizzazione dell’Ente. Addirittura avevamo software forniti da società non più esistenti. Abbiamo dovuto provvedere a questo intervento che c’ha consentito di digitalizzare il Comune. La gara, giustamente, ha necessitato della valutazione delle offerte. Abbiamo riscontrato 17mila errori presenti nell'anagrafe. Per fortuna li abbiamo quasi tutti corretti. Per i primi giorni di dicembre risolveremo tutti i problemi e avremo il passaggio definitivo. Il comune deve avere un solo sistema che gestisce tutte le operazioni. Inoltre sarà possibile anche richiedere i certificati presso edicole e tabacchi proprio per consentire lo snellimento delle procedure". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino, problemi con l'ANPR al comune, Festa: "Risolveremo tutto entro i primi di dicembre"

AvellinoToday è in caricamento