rotate-mobile
Politica

Autostazione Avellino, Festa: "Attendiamo la consegna per la riprogrammazione della mobilità con Air"

Le parole del primo cittadino: "Necessario riorganizzare tutto il sistema, all'interno del quale vedremo se far confluire anche Piazzale degli Irpini o qualche altro spazio"

Importanti novità giungono in merito all'Autostazione dei bus di Via Francesco Fariello. A parlarne è il sindaco di Avellino, Gianluca Festa: "Attendiamo la consegna dell'opera per riunirci con l'Air e riprogrammare la mobilità sia urbana che extraurbana. Io non parlerei soltanto di spostamento o di trasloco del terminal: noi abbiamo bisogno di riorganizzare il trasporto. Sapete che vi è l'idea del terminal a Borgo Ferrovia: ipotesi che avrebbe anche tempi più celeri per partire. Poi, c'è anche l'ipotesi di Torrette di Mercogliano o dell'uscita del casello autostradale Avellino Ovest. E poi c'è la metropolitana leggera. Dobbiamo, dunque, riorganizzare tutto il sistema, all'interno del quale vedremo se far confluire anche Piazzale degli Irpini o qualche altro spazio. Tutto ciò sarà oggetto di una riunione con Acconcia e il suo staff".

"L'Autostazione sarà sicuramente strategica, ma non so se sarà il cuore pulsante della città"

"Auspico che, se il terminal verrà consegnato nel mese di luglio, da settembre possa anche essere utilizzato. Vediamo per quali corse" continua il primo cittadino. "Per l'Autostazione di Via Fariello passerà la metropolitana leggera, dobbiamo capire come gestire anche le corse per i quartieri e per l'extraurbano. Vi ricordo il parcheggio di Campetto Santa Rita, che dispone di 220 posti: è evidente che, se lo utilizziamo per i parcheggi auto, Sita dovrà poi trovare un'altra ubicazione. Stiamo riorganizzando il sistema di trasporto e mobilità in città, attendevamo l'Autostazione per completare questa pianificazione e direi che siamo quasi pronti per farlo".

"L'Autostazione sarà sicuramente strategica, ma non so se sarà il cuore pulsante della città: ad esempio, nella mia visione di città, il trasporto extraurbano che proviene dalla parte est della città dovrà fermarsi a Borgo Ferrovia" conclude Festa. "Coloro i quali, poi, utilizzeranno il trasporto extraurbano, dovranno usufruire della metropolitana leggera, anche perché non avrebbe senso, altrimenti, un trasporto a basso impatto ambientale che passasse per Borgo Ferrovia. Finalmente, stiamo dando anche un senso di prospettiva e strategico alla metro leggera, con i parcheggi come quelli di Campetto Santa Rita e Piazza Kennedy (già realizzato) e, all'interno di questo ragionamento, si inserisce anche l'Autostazione, ma non in maniera assoluta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostazione Avellino, Festa: "Attendiamo la consegna per la riprogrammazione della mobilità con Air"

AvellinoToday è in caricamento