menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tartaglione: "Pd difende Foti, i dissidenti saranno giudicati dalla Commissione di garanzia"

La D’Amelio glissa sulla questione: “Non sono consigliere ad Avellino, posso dire che stiamo lavorando su importanti leggi a livello regionale. Sul Comune ci sono i consiglieri eletti e spero che loro sappiano dare le risposte migliori per la città”

Il Partito Democratico difende a spada tratta il sindaco Paolo Foti. E’ il concetto ribadito da Assunta Tartaglione, segretario regionale in occasione della Festa dell’Unità a Solofra.

“Il Pd regionale, come tutto il resto del partito ritiene che il sindaco vada sostenuto perché, l'ho detto più volte, noi non possiamo tradire quello che è il mandato dei cittadini. Stiamo lavorando in queste ore per evitare che una situazione delicata, che si è ulteriormente aggravata, vada verso l'irreparabile”. I suoi diretti interlocutori sono il capogruppo Geppino Giacobbe e le consigliere Ida Grella ed Enza Ambrosone.

La richiesta dell’espulsione dei dissidenti dal partito verrà presa in considerazione dalla commissione di garanzia la prossima settimana. “L'organismo di garanzia è stato convocato ed ha gli strumenti per poter istruire la pratica e assumere le decisioni previste dal nostro Statuto. Noi non dobbiamo interferire nel lavoro della Commissione, non c'è una volontà politica, ma solo la presa d'atto di quello che sarà deciso in base allo Statuto che contiene norme precise, che non ammette discrezionalità, rispetto a determinate vicende. In questo momento ritengo fondamentale smussare gli angoli per evitare che il Comune precipiti in una situazione ancora peggiore. Il tempo c'è, dobbiamo lavorare, sono in corso una serie di colloqui per superare le difficoltà”.

E poco distante dalla segretaria regionale si trovava Rosetta D’Amelio, mentore per molti dei tre consiglieri comunali che in occasione della votazione degli equilibri di bilancio non si sono presentati in aula.

Per alcuni un chiaro messaggio di apertura a Foti. La D’Amelio glissa sulla questione: “Non sono consigliere ad Avellino, posso dire che stiamo lavorando su importanti leggi a livello regionale. Sul Comune ci sono i consiglieri eletti e spero che loro sappiano dare le risposte migliori per la città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento