menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'Asi Udc e Pd blindano l'accordo ed eleggono Vincenzo Sirignano

Il presidente della Provincia e sindaco di Ariano Domenico Gambacorta non viene preso in considerazione. Eppure era pronto a dare le deleghe anche ai partiti di opposizione alla Provincia. Lo farà nonostante la sconfitta subita all'Asi?

Unione di Centro e Partito Democratico blindano l'accordo sul componente dell'Asi, eleggendo Vincenzo Sirignano. Forza Italia resta fuori, si lecca le ferite, i rappresentanti vanno via con la coda tra le gambe non partecipando al voto. Flavio Petroccione, capo gabinetto e la dirigente della Provincia Fiorella Bilancio, il rappresentante del Comune di Pratola Serra, Franco Lo Conte per Ariano Irpino mandati dal presidente della Provincia Domenico Gambacorta dovevano sostenere la strategia di un ulteriore rinvio: ma lo scopo non è andato a buon fine.

Strategia sbagliata, ennesimo ko per il partito dei berlusconiani. Ed ora a seguito del siparietto all'Asi cosa ne sarà della Provincia? È' imminente la distribuzione delle deleghe.

Tutti i proclami di larghe intese saltano. Gambacorta era intento a dare deleghe a tutti i consiglieri (Pd e Udc), in modo bipartisan. Ma ora a seguito dello schiaffo ricevuto dai partiti del Pd e dell'Udc che non l'hanno preso nemmeno in considerazione cambierà la linea oppure farà passare come al solito tutto in silenzio come se nulla fosse accaduto?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento