menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni, Arace chiede il sorteggio e non la nomina diretta degli scrutatori

La nota del candidato sindaco della lista "Si può"

Nadia Arace, capogruppo consiliare “Si Può“, ha diramato il seguente comunicato stampa: “A nome del gruppo consiliare  di Avellino “Si Può”, ho indirizzato una lettera al Sindaco,  alla Presidenza del Consiglio comunale e  alla Commissione elettorale  ,  quest’ultima convocata per procedere all’individuazione degli scrutatori impegnati nelle operazioni di voto per le ravvicinate elezioni amministrative  del capoluogo, affinchè si procedese prediligendo il criterio del sorteggio per la totalità degli scrutatori che saranno individuati. Questo  al fine di garantire la massimma trasparenza nella delicata fase elettorale che ci accingiamo ad affrontare e per evitare che questo momento solenne della vita democratica cittadina si trasformi in una occasione per far prevalere l’iniquo criterio della discrezionalità personale provocando una palese e inaccettabile ingiustizia nei confronti dei cittadini e in particolare di quelli maggiormente esposti socialmente. Non si tratta di inseguire cavilli burocratici interpretativi ma di dare un esempio di totale trasparenza e giustizia nella gestione dei diritti e delle pari opportunità civili in una città che ne ha profondamente bisogno”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento