rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Politica

Amministrative ad Avellino, Nargi: "Se sarò eletta ci metterò passione e determinazione"

Le dichiarazioni del candidato a sindaco in corsa alle amministrative con tre liste, che questo pomeriggio ha inaugurato la campagna elettorale presentando il programma e i candidati consiglieri

Si è tenuta questo pomeriggio, presso il Viva Hotel di Avellino, la presentazione della coalizione civica e del programma elettorale del candidato a sindaco del capoluogo irpino Laura Nargi. L'ex vicesindaco dell'amministrazione Festa è in corsa alle amministrative dell'8 e del 9 giugno prossimi con una coalizione civica composta da 88 candidati consiglieri di cui 35 donne, 53 uomini e 25 giovani under 40, ripartiti in tre differenti liste: "Siamo Avellino", "Davvero" e "Viva la Libertà". All'appello manca la quarta lista, "Per Avellino", consegnata entro i termini previsti ma successivamente esclusa dalla commissione elettorale per la mancanza di documentazione obbligatoria allegata e a causa di una serie di irregolarità tra cui l'assenza dei nominativi di tutti i 24 candidati. 

Amministrative ad Avellino, Nargi: "Se sarò eletta ci metterò passione e determinazione"

Impegno, entusiasmo, idee e professionalità per un progetto di grande respiro e di forte prospettiva è quanto promette ai concittadini Laura Nargi attraverso la campagna elettorale inaugurata ufficialmente questo pomeriggio ma iniziata già qualche giorno fa sui canali social. Cultura, ambiente, servizi e inclusione sono alcuni dei pilastri su cui l'ex braccio destro di Gianluca Festa intende puntare qualora venisse eletta. Un evento che passerebbe alla storia della città di Avellino perché Nargi rappresenterebbe la prima donna ad indossare la fascia tricolore del capoluogo.

"È emozionante vedervi tutti qui, essere circondata da amici, familiari e vedere anche volti nuovi - ha esordito il candidato sindaco alla presentazione delle liste che la sostengono, prima apparizione pubblica dopo la fine del primo mandato da vicesindaco e assessore con delega al turismo - vedo una sala piena di fiducia, la stessa che ho ricevuto in questi giorni passeggiando per la città. Dietro di me vedete un cuore, questo accompagnerà la mia campagna elettorale, è il cuore messo nei cinque anni passati e quello che metterò se sarò eletta. Oltre il cuore c'è la testa, sono infatti una donna passionale ma anche determinata e concreta. Lo dimostrerò con i fatti". 

Dieci i punti del programma elettorale di Laura Nargi e della sua squadra di candidati consiglieri: risanamento dei conti, rigenerazione urbana, sostenibilità ambientale e decoro urbano, identità, futuro, inclusione sociale attraverso il potenziamento di servizi per famiglie, anziani e persone con fragilità. E ancora uguaglianza, vivibilità, crescita del commercio locale e innovazione.

Dopo l'esposizione delle priorità, Nargi ha chiamato sul palco i membri della Giunta di cui è stata vicesindaco per ricordare alla platea i risultati conseguiti dall'amministrazione Festa in questi ultimi cinque anni nell'ambito della cultura, della mobilità, del turismo, dello sviluppo commerciale, dell'inclusione sociale e dell'istruzione. "Grazie a noi la città è tornata a vivere e la comunità ha riscoperto la propria identità e il senso di appartenenza" ha affermato il candidato alla fascia tricolore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative ad Avellino, Nargi: "Se sarò eletta ci metterò passione e determinazione"

AvellinoToday è in caricamento