menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alaia: "Incentivi per lavoratori svantaggiati ottima manovra del Governo"

"La crisi economica - spiega Alaia - ha arrecato danni all'intero sistema produttivo campano, ma è innegabile che le aree interne, anche a causa di un maggiore deficit infrastrutturale, hanno pagato un prezzo più elevato"

La decisione di destinare 50 milioni di euro per incentivare le assunzioni e favorire la ricollocazione dei lavoratori svantaggiati è la risposta migliore che il Governo regionale potesse dare al calo dell’occupazione registrato dal primo gennaio scorso. Mi auguro, tuttavia, che nel definire i criteri per individuare i beneficiari si tenga conto della particolare condizione di difficoltà nella quale versano i nuclei industriali e le piccole e medie aziende delle aree interne della Campania.” Lo afferma Vincenzo Alaia, Consigliere regionale del gruppo Scelta Civica Centro democratico.

“La crisi economica – spiega Alaia – ha arrecato danni all'intero sistema produttivo campano, ma è innegabile che le aree interne, anche a causa di un maggiore deficit infrastrutturale, hanno pagato un prezzo più elevato. Gli incentivi regionali, che si sommeranno al 40% di esonero contributivo previsto dalla legge di Stabilità, serviranno ad invertire la tendenza registrata con il nuovo anno, in concomitanza con la scadenza dei benefici previsti dal Governo centrale.”

“In ogni caso – osserva il consigliere regionale - gli incentivi alle assunzioni vanno coniugati con un efficiente utilizzo dei fondi europei e la valorizzazione delle risorse del territorio. Solo così potranno rappresentare una concreta opportunità di rilancio per le aree interne e per tutta la Campania", conclude Alaia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento