rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica Aiello del Sabato

Aiello del Sabato, Lomazzo: "La comunicazione del Sindaco è una presa in giro per i cittadini"

Il consigliere del gruppo Progetto Aiello: "Vantarsi del proprio operato, rispetto ad un avviso pubblico che non valutava alcun progetto, né attività amministrativa, ma fotografava soltanto lo stato di fatto, è inaccettabile"

Nelle scorse ore abbiamo appreso dal profilo social del sindaco Gaeta che il comune di Aiello è risultato primo in una graduatoria in merito al fabbisogno regionale di Asili nido e mense scolastiche. Nel post, il Sindaco vanta il lavoro fatto da se stesso e dai suoi per essere arrivati a questo risultato.

“Io capisco che, non avendo una pagina social istituzionale, le comunicazioni possano essere “di parte”, commenta il consigliere Manlio Lomazzo del gruppo Progetto Aiello, “ma vantarsi del proprio operato, rispetto ad un avviso pubblico che non valutava alcun progetto, né attività amministrativa, ma fotografava soltanto lo stato di fatto, è inaccettabile. Una autentica presa in giro per i cittadini.”

All’ avviso pubblico, i Comuni potevano candidarsi a ricevere delle somme per la costruzione o l’ampliamento di asili, scuole, palestre e mense. Al “bando” non veniva candidato alcun progetto, ma il comune veniva valutato in base alla propria condizione di svantaggio rispetto al resto della Regione per quanto riguarda i servizi all’infanzia. In pratica, il Comune compilava un modulo (una autocertificazione, in foto) in cui dichiarava di avere o meno alcuni servizi e la graduatoria avrebbe “premiato” i comuni più svantaggiati (leggasi quelli più inguaiati!)Il comune di aiello, che quando ha presentato il progetto dell’asilo nido a valutazione, questo non è stato finanziato, nella graduatoria di cui sopra, risulta essere primo, dunque quello più svantaggiato, più “inguaiato”.

“Al massimo il primato in questa classifica ci spiega altro. Fotografando lo stato attuale del comune di Aiello come “il più svantaggiato” della regione, la classifica ci dice come negli ultimi anni non sia stato fatto assolutamente nulla per le scuole. E chi c’era alla guida dell’amministrazione di Aiello negli ultimi dici anni? Ancor di più: chi era l’assessore all’istruzione negli anni precedenti? Proprio l’attuale sindaco”continua Lomazzo.

“Vantare il proprio lavoro per essere arrivati primi in una classifica che non valuta alcun progetto né alcuna attività amministrativa, ma che premia semplicemente chi sta più inguaiato, a me, che so come funziona e come sono andate le cose, fa venire da ridere, ma è o non è una autentica presa in giro per i cittadini?” conclude Lomazzo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiello del Sabato, Lomazzo: "La comunicazione del Sindaco è una presa in giro per i cittadini"

AvellinoToday è in caricamento